Protagonisti

La multinazionale americana Salesforce è leader globale nella gestione delle relazioni con i clienti (CRM). Fornisce soluzioni che toccano tutti i processi nei quali un’azienda entra in contatto con un cliente o un potenziale cliente: dalle campagne di marketing, alla gestione delle trattative (sales), al servizio post-vendita. 

Non c’è dubbio che i tempi siano difficili. La crisi sanitaria globale causata dal Covid-19 ha devastato il nostro modo di vivere e ha sconvolto ogni nostra interazione, sia personale che professionale. Ma quando i tempi sono difficili, una cosa è certa: noi siamo resilienti e tireremo fuori il meglio da questa situazione. 

Il Ransomware (dove Ransom si traduce con ricatto) è stato una delle minacce informatiche più prolifiche degli ultimi anni ed è improbabile che il pericolo dovuto a questo particolare malware sia destinato ad arrestarsi presto. 

Siamo ormai vicinissimi alla Fase 2 prevista per il contenimento della diffusione del virus COVID-19 e molti iniziano a organizzarsi per gestire al meglio la riapertura di attività e la necessità di rispettare le normative di distanziamento. Sicuramente, da tener presente è la dinamica dei pagamenti: è ormai riconosciuta la responsabilità giocata delle banconote nella propagazione di agenti patogeni, risultando, quindi, possibili fattori di rischio in termini di diffusione del virus. 

Essere pronti alla Fase 2, ormai imminente, è la parola d’ordine, oggi, per tutte le aziende e non rischiare di arrivare impreparati è la regola. L’OMS e il Governo italiano stanno lavorando alla definizione di precise regole da rispettare per permettere al motore Italia di ripartire, seppur con ritmi e modalità diverse per settori. 

Federico Dell’Acqua (CEO di Digitelematica) e Maurizio Pecori (Head of Industry and Services Market di Engineering) esprimono la loro vision sul futuro della GDO italiana nell’ambito sia dell’e-commerce che dei nuovi processi, con particolare riferimento alla Fase 2 dell’emergenza Coronavirus. 

Pagina 4 di 14