In ottica CSR, lanciata da Zalando la propria strategia di diversità e inclusione “do.BETTER”

In ottica CSR, lanciata da Zalando la propria strategia di diversità e inclusione “do.BETTER”

News Mercoledì, 26 Maggio 2021 00:08

Zalando, la piattaforma e-commerce di fashion e lifestyle, ha lanciato la propria strategia di Diversity and Inclusion (D&I) denominata “do.BETTER”.  

Tale iniziativa in ottica CSR (Corporate Social Responsibility) comprende un piano d’azione completo finalizzato a 12 obiettivi, a loro volta, definiti su 4 pilastri: talenti, leader, clienti e partner

Dopo avere già compiuto costanti progressi con diverse iniziative intraprese negli anni scorsi, ora, il player europeo delle vendite on line ha deciso di sviluppare un approccio di tipo olistico per coprire al 100% il tema della Diversity and Inclusion

In una nota, l’azienda sottolinea che i progressi verso il raggiungimento degli impegni presi su questo versante saranno riportati in modo trasparente su base annuale nel Report D&I di Zalando, pubblicato per la prima volta nel 2020.  

David Schneider Co CEO Zalando

David Schneider, Co-CEO di Zalando, dichiara: “La nostra visione è quella di essere il punto di partenza per una moda accogliente per tutti. Ci sforziamo di essere inclusivi in base alla progettazione, dando vita alla diversità dei nostri talenti, leader, clienti e partner

Poi, Schneider aggiunge: Siamo convinti che consentire una maggiore diversità e inclusione porterà Zalando a una migliore innovazione, una più profonda comprensione del cliente, una maggiore creatività, un processo decisionale di qualità superiore e anche un’influenza positiva nel settore della moda”.