IT e retail: siglato da Sourcesense un contratto di oltre 300mila euro con una multinazionale della GDO

IT e retail: siglato da Sourcesense un contratto di oltre 300mila euro con una multinazionale della GDO

News Venerdì, 05 Febbraio 2021 01:30

Sourcesense, player specializzato in soluzioni cloud-native basate su tecnologie Open Source, ha siglato un importante contratto con una multinazionale della GDO del valore di oltre 300mila euro.  

L’accordo prevede la fornitura di una piattaforma cloud ad alta affidabilità e scalabilità che, erogata in modalità SaaS (Software-as-a-Service), farà da supporto sia allo sviluppo della rete distributiva che alla gestione delle infrastrutture delle filiali.  

Software as a Service

Di fatto, oltre a rappresentare un rilevante passo in avanti nell’ambito della strategia di crescita dell’area ad alta redditività dei Cloud Services, il nuovo contratto segna anche l’ingresso di Sourcesense nella GDO, un comparto, oggi, sempre più impegnato a gestire le nuove richieste dei consumatori orientate verso una maggiore digitalizzazione e i servizi da remoto.

La durata del contratto siglato dal player tecnologico è stabilita in misura pari a 12 mesi.

Marco Bruni Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense

Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense, ha dichiarato: “Siamo soddisfatti di annunciare questo contratto che rappresenta la naturale evoluzione della strategia di rafforzamento nell’ambito della service line ad alta profittabilità Cloud Services. È sicuramente un segnale importante dell’apprezzamento da parte del mercato della nostra offerta. Siamo, inoltre, contenti di poter entrare in un mercato nuovo per noi, quello della GDO, che sta vivendo un momento di fermento e per il quale la digitalizzazione dei processi di vendita giocherà sempre più un ruolo rilevante”.