Operativa la nuova struttura logistica di Fercam ad Altavilla Vicentina (VI)

Operativa la nuova struttura logistica di Fercam ad Altavilla Vicentina (VI)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Fercam, player altoatesino operante nel comparto logistica e trasporti, prima della fine del 2020, ha reso operativo la sua nuova struttura nella zona industriale di Altavilla Vicentina (VI).  

Si è così conclusa positivamente una situazione di disagio imputabile al precedente passaggio degli automezzi aziendali attraverso il centro urbano di Altavilla Vicentina. Il nuovo centro logistico dell’azienda opera come centro di smistamento merci per i trasporti in partenza per le aziende produttive e commerciali presenti nel territorio e come punto distributivo per tutta la provincia di Vicenza, nonché come logistica di deposito merce. 

La provincia di Vicenza è un importante zona produttiva inserita nella più ampia area economica del Nord-Est dell’Italia che, nel corso degli ultimi anni e dopo la crisi del 2009, ha dimostrato sia una marcata vitalità economica che una forte crescita delle esportazioni. Tali aspetti, abbinati alla richiesta dell’Amministrazione Comunale di Altavilla Vicentina di trovare una soluzione al traffico di mezzi pesanti, hanno indotto Fercam a destinare un investimento pari a 16 milioni di euro nella realizzazione di un nuovo centro logistico in Via Brenta, nella zona industriale di Altavilla Vicentina e adiacente a quella di Vicenza, in prossimità dell’uscita autostradale di Vicenza Ovest.

Il nuovo impianto della filiale è il punto di riferimento per tutte le attività di logistica per Vicenza e provincia ed è collegata con la rete nazionale ed estera di Fercam che collega più di 400 punti distributivi per la gestione delle spedizioni di qualsiasi entità. 60 rampe di carico e 12.000 metri quadri coperti consentono di rendere più efficiente sia le attività di logistica di magazzino che quella relativa alle spedizioni.

Il magazzino è dotato di scaffalature per 22.000 posti palette: per la sua realizzazione, sono state adottate le più moderne soluzioni di efficientamento energetico con impianti elettrici Led e impianti fotovoltaici per la produzione dell’energia elettrica auto-consumata, caricabatterie per i mezzi elettrici a batterie al litio, coibentazione adatta al risparmio energetico e minima dispersione nell’aria.

Thomas Baumgartner Presidente di Fercam

Thomas Baumgartner, Presidente di Fercam, ha dichiarato: “Abbiamo voluto dare una risposta concreta alle richieste dell’Amministrazione Comunale per la risoluzione dei traffici e, contemporaneamente, rispondere alle esigenze e richieste di servizi di logistica e trasporto sostenibili ed efficienti alla al tessuto imprenditoriale della provincia”.

Poi, Baumgartner ha precisato: “Nell’attuale periodo di pandemia, la logistica e mobilità delle merci hanno assunto una funzione importantissima per il sistema economico e sociale del paese. Con questo impianto, riusciremo a garantire efficienza, sostenibilità e garanzia ai servizi essenziali per la collettività locale”.