Per il canale farmacie, lanciato da Amtek e Control il distributore che abbina locker e vending

Per il canale farmacie, lanciato da Amtek e Control il distributore che abbina locker e vending

Vota questo articolo
(0 Voti)

La situazione pandemica, di fatto, ha mutato i comportamenti d’acquisto dei consumatori e ciò si è verificato anche nel settore delle farmacie. 

In tale comparto, il panorama delle vendite post lockdown è descritto da alcuni trend in atto: in particolare, le vendite on line delle farmacie sono cresciute del +64% (fonte: Pharmacyscanner), mentre sono aumentate del +200% le vendite “senza contatto” nel canale di vendita tradizionale e, in parallelo, è andato crescendo del +23,5% l’acquisto tramite le vending machine multiprodotto.

Mattero Ruggieri CEO di Amtek

Matteo Ruggieri, CEO di Amtek, dichiara: “Nell’ultimo periodo, abbiamo registrato un grande interesse per soluzioni che facilitano la vita dei clienti finali in ambito sia GDO che farmaceutico e c’è stato un incremento medio del +700% nella richiesta di locker anche nel mondo farmaceutico. Quello avvenuto in questi mesi è un cambiamento epocale che ha rimodellato le esigenze dei consumatori e ha messo i punti vendita nella condizione di poter offrire un servizio di alto livello sia in termini di sicurezza e di customer care”.

Uno scenario che ha impegnato strategicamente Amtek e Control, il primo, player specializzato nella produzione di soluzioni vending, locker e kiosk e, il secondo, brand operante nel mercato del benessere sessuale. Le due aziende, forti di una collaborazione ultradecennale, hanno messo in sinergia competenze e tecnologie in modo da anticipare le esigenze del mercato, riuscendo a integrare insieme una proposta innovativa per il consumatore finale ed efficiente per gli addetti ai lavori.

Stefano Pugin Marketing Business Development Manager di Control

Stefano Pugin, Marketing Business Development Manager di Control, afferma: “Per noi, l’attenzione massima è verso il consumatore. Control, con questo progetto, vuole dare una risposta concreta in termini di sicurezza ai nostri consumatori anche durante il momento d’acquisto”. Ed è, quindi, da tale collaborazione che è nato un progetto esclusivo e innovativo, già disponibile sul mercato italiano, rivolto a unire locker e vending machine per le farmacie.

Nel dettaglio della solution denominata CP40 Locker e lanciata recentemente in Italia da Amtek, essa immette nel mondo self-service un concetto nuovo che fa sintesi fra le esigenze attuali dei consumatori e le integra con il mondo digital. Il concept consiste nel portare la user experience tipica degli e-commerce nel mondo della vendita al dettaglio.

CP40 Locker

In tale ambito, l’acquisto diventa phygital. CP40 Locker è una soluzione all-in-one che si compone di una vending machine dotata di un display digitale LCD per ogni prodotto, di una cella frigorifera a temperatura controllata e garantisce il prelievo da sportello automatico senza contatto: massima sicurezza unita a un locker digitale accessoriato con un passafarmaco.

La sezione dedicata al locker concentra in una sola soluzione diversi servizi che facilitano l’esercente e offrono un’esperienza di consumo fluida e smart all’utente finale. Difatti, l’acquisto può essere eseguito da remoto tramite l’App, WhatsApp o telefonicamente: in seguito, il consumatore riceve un messaggio con PIN per accedere al locker o gli sarà sufficiente utilizzare il QR Code associato all’acquisto. Il locker si compone di 12 spazi contenitore che si aprono automaticamente, quindi, senza la necessità di toccare la macchina.

Oltre a ciò, è possibile acquistare i prodotti direttamente sul posto grazie al touchscreen che permette di comprare direttamente nel lato vending machine classica. La solution offre diversi sistemi di pagamento (contactless, bancomat, carta di credito, App, banconote, monete). In particolare, la parte superiore della macchina è anche passafarmaco: infatti, il display digitale è reclinabile e permette di far comunicare operatore e cliente, protetti da un apposito vetro blindato. Infine, è possibile anche attivare una video call con il farmacista che può essere gestita direttamente da un suo device in remoto.