Kiki Lab acquisita dal Gruppo Promotica

Kiki Lab acquisita dal Gruppo Promotica

Vota questo articolo
(0 Voti)

Kiki Lab - Ebeltoft Italy, società specializzata di consulenza, ricerche e formazione per il retail, ha ceduto il 100% delle sue quote a Promotica, agenzia loyalty specializzata nella realizzazione di soluzioni marketing rivolte ad aumentare vendite, fidelizzazione e brand advocacy. 

L’operazione strategica si inserisce nel programma di estensione delle attività di Promotica che punta sia a rafforzare i rispettivi servizi che a diventare sempre più un fornitore globale di tutte le attività necessarie per progettare, gestire e comunicare le attività di fidelizzazione per la sua clientela.

Nel dettaglio, l’importante acquisizione permette a Promotica l’integrazione delle competenze di Kiki Lab - Ebeltoft Italy all’interno del suo perimetro, di ampliare il proprio mercato di riferimento e, infine, di trarre vantaggio dal carattere spiccatamente internazionale di Kiki Lab, quest’ultima unico membro italiano del consorzio mondiale Ebeltoft Group che raggruppa 18 società di consulenza per il retail.

Diego Toscani Amministratore Delegato di Promotica

Diego Toscani, Amministratore Delegato di Promotica, ha così commentato: “Siamo da sempre consapevoli delle nostre competenze sui brand e sui prodotti che utilizziamo per le nostre campagne. L’ingresso di Kiki Lab nel nostro gruppo ci aiuta a far crescere anche le competenze di analisi e consulenza indispensabili per sviluppare campagne sempre più efficaci ed essere sempre più utili ai nostri clienti”.

Fabrizio Valente Founder e CEO di Kiki Lab

Fabrizio Valente, Founder e CEO di Kiki Lab, di cui resterà alla guida, ha sottolineato: “Entrare nel Gruppo Promotica nel nostro ventesimo anno di attività è un passaggio strategico per Kiki Lab che guiderà l’azienda anche dopo l’acquisizione. Le sfide e le opportunità dei mercati impongono di crescere per rafforzare risorse e competenze e siamo due partner ideali per questi obiettivi, con il vantaggio di collaborare da ormai oltre 15 anni e di condividere valori imprenditoriali comuni.

Poi, Valente ha aggiunto: Guardiamo con rinnovato ottimismo al futuro, anche in un periodo complesso come l’era Covid che stiamo attraversando, fiduciosi per lo sviluppo che potremo avere sia in Italia che all’estero”.