Partnership tra Custom e Iride Italia (Gruppo Finlogic) a supporto del comparto logistica e intralogistica

Partnership tra Custom e Iride Italia (Gruppo Finlogic) a supporto del comparto logistica e intralogistica

Anno 2020 Mercoledì, 11 Novembre 2020 15:07 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

All’interno del tessuto economico italiano, il comparto della logistica e dell’intralogistica riveste un ruolo cruciale da vero e proprio asset: si tratta di un driver di sviluppo e di un’infrastruttura strategica che, nel corso della pandemia, si sta rivelando un fattore chiave per la tenuta di molteplici settori merceologici. 

Ed è proprio in tale scenario che è stata siglata la partnership fra Custom, multinazionale italiana operante nei settori della stampa professionale, scansione, Mobile Computing, Data Intelligence per l’automazione e Iride Italia, azienda fiorentina controllata dal Gruppo Finlogic, attiva nel settore dell’Information Technology con solutions rivolte alla codifica e all’identificazione automatica dei prodotti.

Nel dettaglio, la sottoscrizione di un contratto di Partner Gold permette di realizzare un piano di sviluppo finalizzato a proporre un’offerta di soluzioni integrate ancora più completa da parte sia di Iride Italia che di tutte le aziende del Gruppo Finlogic, su tutto il territorio italiano, in particolare, per le stampanti barcode, le stampanti portatili, i POS, i consumabili e il supporto tecnico. I primi mercati nell’ambito dei quali Custom e Iride Italia collaboreranno saranno la logistica e il comparto healthcare.

Alessandro Mastropasqua, Head of Corporate Marketing and Press Communication di Custom Group, sottolinea: “Questo accordo nasce da una profonda affinità di visione fra noi e Iride Italia. Entrambe condividiamo un percorso di sviluppo e di crescita, con importanti piani di espansione anche all’estero, che nasce dall’ascolto profondo delle esigenze del mercato e dalla capacità di mettere a terra, in modo tempestivo, soluzioni integrate che mirano a risolvere esigenze concrete degli operatori. Questo porta costantemente a sviluppare proposte customizzate e un ampio range di opzioni: l’esperienza e la competenza maturata in settori merceologici distinti, ma complementari, è un plus che si esprime nella capacità fornire soluzioni ad alto valore aggiunto”.

Poi, Mastropasqua aggiunge: “Il mondo delle etichette è un aspetto spesso sottovalutato, ma essenziale per il corretto flusso di tutta la filiera logistica e intralogistica: se da una parte, infatti, la stampa e la scansione sono elementi fondamentali, anche il supporto (quindi, l’etichetta) diventa un’infrastruttura primaria per garantire tracciabilità, controllo della filiera, gestione integrata e smart del magazzino e dei trasporti”.

Letto 739 volte