Ultimato l’hub logistico di Trecate progettato da The Blossom Avenue Partners (TBA)

Ultimato l’hub logistico di Trecate progettato da The Blossom Avenue Partners (TBA)

Pubblicato in Supply Chain 10 Giugno 2021

The Blossom Avenue Partners (TBA), studio di urbanistica e di architettura specializzato nel design di complessi innovativi, sostenibili e di rigenerazione del territorio, impostando i criteri dell’evoluzione del moderno magazzino logistico, ha progettato il nuovo hub logistico a Trecate (NO), tra i più grandi presenti nel nostro Paese.  

TBA è stato incaricato da Logistics Capital Partners (LCP), società operante nel settore dello sviluppo e della gestione di moderni magazzini logistici in Europa, che ha realizzato il progetto e che, di recente, ne ha ufficializzato sia il completamento che la vendita immediata alla divisione d’investimento immobiliare di DWS

Marco Facchinetti Founder e Partner di TBA

Marco Facchinetti, Founder e Partner di TBA, ha seguito la prima fase dello sviluppo del progetto, con la realizzazione di 2 edifici (di altezza pari a circa 13 metri) per un totale di oltre 160.000 metri quadrati. Nel dettaglio, l’area totale ammonta a circa 400.000 metri quadrati sui quali si muoveranno più di 1.000 veicoli al giorno. Si tratta di un progetto dalle caratteristiche particolarmente innovative: per TBA, costruire per la logistica rappresenta un’occasione importante per declinare due paradigmi sui quali l’architettura odierna è chiamata a lavorare: l’innovazione e la leggerezza

Presso il nuovo hub logistico piemontese, la copertura è un suolo riprodotto in quota e all’insegna sia dell’innovazione che della sostenibilità: la superficie maggiormente utilizzata è destinata ai pannelli fotovoltaici, disposti in misura ampiamente superiore ai requisiti stabilite dalla normativa vigente per qualificare gli edifici al massimo livello (Platinum) delle certificazioni LEED. Per quanto attiene all’interno degli edifici, sia l’innovazione che l’automazione dei processi di stoccaggio e di movimentazione delle merci svolgono un ruolo di particolare rilievo. 

hub logistico

L’avvenuto completamento dell’hub evidenzia una disposizione razionale e ordinata di conveyors, nastri, aree di deposito di ogni forma e di ogni altezza che, insieme a computer e robot in dotazione, di fatto, creano un ambiente di lavoro ad altissima specializzazione in cui gli operatori possono lavorare in condizioni di un significativo comfort ambientale garantito dall’estensione degli impianti di riscaldamento e di raffrescamento, dalla cura della progettazione dell’illuminazione, dagli avanzati sistemi di prevenzione incendi rispettosi delle normative (NFPA) e compatibili con le norme aggiuntive di FM Global

Un ulteriore esempio, pertanto, di come la sostenibilità e l’innovazione stiano cambiando il volto delle più moderne realtà logistiche.