Jungheinrich introduce EKS 215a, la solution per lo stoccaggio automatico ad altezze elevate

Jungheinrich introduce EKS 215a, la solution per lo stoccaggio automatico ad altezze elevate

Pubblicato in Supply Chain 20 Maggio 2021

Jungheinrich ha lanciato EKS 215a, il suo ultimo modello di carrello a guida automatica (AGV).  

Il nuovo carrello è in grado di stoccare carichi di 700 kg fino a 6 metri di altezza ed è stata progettata in modo da essere la solution ideale per lo stoccaggio automatico ad altezze elevate. Il carrello è completamente nuovo e particolarmente compatto: difatti, grazie al nuovo chassis, l’EKS 215a è di dimensioni particolarmente contenute e ciò consente l’integrazione del carrello stesso nei layout di magazzini già esistenti. 

Con il supporto del nuovo EKS 215a, è possibile automatizzare i processi manuali che, fino ad oggi, sono stati eseguiti principalmente con carrelli a contrappeso e retrattili. Oltre a ciò, un’interfaccia totalmente nuova permette un utilizzo particolarmente intuitivo del carrello. Tra i principali punti di forza dell’EKS 215a, figura il nuovo chassis con dimensioni ultracompatte. 

Gli scanner di sicurezza sono installati sul fondo del carrello sia in modo da evitare che vengano danneggiati che per guadagnare spazio. Con 131 mm di lunghezza e 85 mm di larghezza, Jungheinrich è riuscita a limitare lo spazio fisico dell’EKS 215a: grazie a tale design, il nuovo AGV ha un raggio di sterzata ridotto in misura pari al 10% e ciò, oltre a ridurre lo spazio necessario per svolgere l’attività, aumenta la possibilità di integrazione flessibile del carrello nei layout di magazzino esistenti. 

Jungheinrich AGV

Il nuovo EKS 215a usa la tecnologia a 24 volt invece di quella a 48 volt e tale caratteristica permette di risparmiare fino al 30% sui costi del sistema energetico. Per quanto attiene ai processi di carico, avvengono in modo totalmente automatizzato e una nuova interfaccia uomo-macchina con touchscreen offre opzioni ulteriori di interazione tra l’operatore e l’AGV targato Jungheinrich

Lo stato del nuovo EKS 215a è immediatamente riconoscibile: in caso di guasti, il carrello fornisce una descrizione del problema attraverso un semplice testo e ulteriori indicazioni concrete su come agire, rendendo possibile un’agevole risoluzione dei guasti che, precedentemente, potevano essere risolti soltanto ricorrendo all’intervento dell’assistenza tecnica.