A Milano, lo store Feltrinelli di Piazza Piemonte illuminato dalle solutions di Imoon e Makris

A Milano, lo store Feltrinelli di Piazza Piemonte illuminato dalle solutions di Imoon e Makris

Vota questo articolo
(0 Voti)

Le solutions illuminotecniche targate Imoon e le creazioni custom del suo brand Makris sono le protagoniste della trasformazione architettonica della Libreria Feltrinelli ubicata in Piazza Piemonte a Milano. 

Il nuovo concept accoglie i visitatori in un luogo polifunzionale sviluppato su tre piani, dove lettura, cibo e intrattenimento convivono in un continuum tra spazio fisico e spazio digitale

In merito, l’accurata progettazione illuminotecnica del team interno Imoon di Lighting Designer ha lavorato per la valorizzazione degli oltre 45.000 titoli esposti, nonché i dischi e vinili dell’area Musica & Home Video, per animare le sfide virtuali nella sezione Comics & Games, per esaltare il corner green di Potafiori e, infine, per rendere unica la pausa nella caffetteria RED

Ambiente Libreria Feltrinelli Piazza Piemonte Milano

Nel dettaglio, si tratta di un sistema di soluzioni implementate in modo da rendere, al tempo stesso, più impattante e più coinvolgente la customer experience all’interno del punto vendita. In particolare, un ruolo cruciale è svolto dalla luminosità mirata delle diverse aree dello store, abbinando design e gusto estetico alla funzionalità a supporto dell’esperienza di visita.

Massimiliano Giussani Direttore Commerciale Italia di Imoon e General Director di Makris

Massimiliano Giussani, Direttore Commerciale Italia di Imoon e General Director di Makris, commenta: “È stato un piacere dare il nostro contributo in questo importante progetto di trasformazione della libreria in un concept totalmente inedito, in cui la cultura rimane protagonista in tutte le sue declinazioni. L’ambizioso restyling illuminotecnico dello store ruota intorno a molteplici elementi architettonici e stilistici presenti sui diversi piani dell’edificio. L’obiettivo era la creazione di un ambiente di tendenza che conferisse, in uno schema compositivo d’insieme, un’atmosfera unica per ciascuna isola tematica”.

Poi, Giussani aggiunge: “In tal senso, allo studio dei migliori abbinamenti in termini di qualità della luce, in funzione della specifica destinazione d’uso, abbiamo affiancato la realizzazione di soluzioni ad hoc che ci hanno permesso di conferire personalità e carattere agli ambienti, senza scendere a compromessi per quanto riguarda la funzionalità”.