Lanciato da EPM il programma Virusfree Food e GDO

Lanciato da EPM il programma Virusfree Food e GDO

Vota questo articolo
(0 Voti)

Per supportare le aziende del comparto alimentare e della GDO nella gestione dei rischi legati al Coronavirus, sia tramite solutions rivolte alla sanificazione degli ambienti e sia introducendo procedure create ad hoc per i clienti, EPM ha lanciato il programma Virusfree Food e GDO. 

EPM appartiene al gruppo imprenditoriale fondato e diretto da Luigi Esposito, gruppo che annovera oltre 2.500 dipendenti in Italia e che ha riportato, nel 2019, un fatturato totale superiore ai 100 milioni di euro. Operante nel comparto facility ed energy management, EPM propone soluzioni integrate anche in chiave energetica ed è stata tra le prime 30 società a essere entrate in Elite, il programma internazionale di Borsa Italiana rivolto ad agevolare le aziende sia nella realizzazione dei loro progetti di crescita che nell’accesso ai capitali.

Nel dettaglio, Virusfree consiste in un programma articolato che, partendo dall’analisi dei rischi nelle aziende e dalla definizione del piano di attività, include sia le prestazioni commissionate a EPM che l’introduzione di policies e di buone prassi da realizzare nelle sedi lavorative per tutelare la salute: tra queste, figura anche la “Clean desk policy”, procedura strutturata per avere le scrivanie sempre libere e pulite adottata da grandi multinazionali nel mondo al fine di migliorare la produttività e di consentire, allo stesso tempo, la sanificazione completa delle postazioni di lavoro.

Il programma, quando richiesto dall’azienda cliente, prevede anche la partecipazione dei tecnici EPM nei comitati di crisi legati al Coronavirus per aggiornare le procedure, il controllo e la sanificazione di tutti i potenziali vettori di rischio, quali, per esempio, i sistemi di condizionamento. Inoltre, il programma prevede anche la possibilità di definire interventi strutturali in grado di abbassare notevolmente i rischi e ciò con costi limitati (per esempio, far funzionare a pedale o con fotocellula tutti i rubinetti dei bagni).

All’interno del programma Virusfree, infine, sono previsti anche servizi a supporto del welfare aziendale, quali la didattica a distanza con laboratori on line di inglese, di educazione ambientale di educazione artistica riservati ai figli dei dipendenti in quarantena.

Luigi Esposito Amministratore Delegato di EPM

Luigi Esposito, Amministratore Delegato di EPM, dichiara: “Lavoriamo da più di 30 anni nella sanificazione sia negli ospedali, nei reparti ad alto rischio, sia nelle multinazionali, da sempre attente ai rischi derivanti da virus e batteri. Dallo scoppio dell’emergenza Covid-19, abbiamo implementato l’offerta in modo da essere ancora più vicini ai clienti. Oggi, anche le PMI guardano al mondo della sanificazione con attenzione e ci chiedono supporto per tutelare il loro personale e la continuità operativa”.