Lanciate da Epson due nuove stampanti per scontrini mPOS

Lanciate da Epson due nuove stampanti per scontrini mPOS

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’attuale scenario del retail, le modalità tramite le quali le imprese del retail si rapportano con i clienti e, quindi, elaborano le transazioni sono sempre più un aspetto cruciale della shopping experience. 

Epson, società leader a livello europeo nella produzione di stampanti POS, ha lanciato due ulteriori modelli della range di dispositivi mPOS, caratterizzati dalla loro compattezza e in costante crescita: si tratta di TM-m30II e TM-m30II-H. Entrambe le nuove solutions sono dotate sia di funzionalità che di connettività avanzate e offrono la possibilità all’utente di liberare spazio utile sul bancone grazie proprio al loro design compatto e, quindi, all’ingombro ridotto.

EPSON 1

Per il nostro domestic market, entrambe le stampanti sono proposte da Epson in modo da fungere come soluzioni ideali per applicazioni non fiscali, quali, per esempio, gli scontrini di cortesia in ristoranti, bar, caffetterie e pasticcerie. Sia la TM-m30II che la TM-m30II-H sono state realizzate a supporto anche per i fornitori di software indipendenti, dal momento che forniscono soluzioni mPOSship-and-forget” affidabili nell’uso e agevoli sul versante della configurazione.

EPSON 2

Liam Parry, Product Manager Business Systems di Epson Europe, dichiara: “La possibilità di ampliare e migliorare la nostra gamma di stampanti mPOS consentirà ai piccoli retailer e alle strutture ricettive, dai negozi ai food truck, di diventare più agili e di rendere un miglior servizio al cliente ogni giorno”.

Inoltre, Parry sottolinea: “Siamo lieti che il livello di connettività offra agli utenti una maggiore flessibilità. A ciò si aggiunge la funzionalità di sincronizzazione e di caricamento di TM-m30II-H che è davvero notevole. Abbiamo lavorato mantenendo la forma a cubo del TM-m30 e l’abbiamo reso ancora più funzionale per un numero sempre maggiore di destinatari”.