Epayments e servizi VAS: gli smartPOS Ingenico scelti da Moneynet

Epayments e servizi VAS: gli smartPOS Ingenico scelti da Moneynet

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingenico ha ufficializzato la partnership con l’Istituto di Pagamento Moneynet che ha scelto la versatilità degli smartPOS Android targati Ingenico sia per accettare epayments che per erogare i propri servizi VAS (Value Added Services).  

Il sistema operativo Android sul quale si basa lo smartPOS Ingenico si presenta flessibile, performante, intuitivo e, oggi, cruciale anche nel comparto dei pagamenti: riconosciuto come facilitatore di opportunità, offre la possibilità di diffondere numerose applicazioni, integrando sistemi gestionali con modalità di pagamento evolute ed alternative. 

Con tali caratteristiche che consentono di proporre soluzioni innovative e verticali ai merchant, Moneynet punta a rafforzare le loro attività quotidiane e ad agevolare la gestione dei servizi, assicurando la distribuzione via cloud di nuove App. Oltre a ciò, la user experience risulta più agile, snella e in grado di arricchire la shopping experience sia dal punto di vista del merchant che da quello dell’utente finale. In questo modo, il POS diventa un vero e proprio Point Of Interaction tra merchant e consumatore. 

Moneynet Ingenico Android

Moneynet, Istituto di Pagamento autorizzato dalla Banca d’Italia e, ora, parte del Gruppo IVS, è costantemente impegnato nel progresso tecnologico e la sua scelta rivolta a Ingenico come partner di fiducia ha l’obiettivo di offrire ai propri esercenti un’unica soluzione Android all-in-one per proporre servizi di incasso integrati con nuove App di business a valore aggiunto: fidelity card, eWallet, ricariche telefoniche, gift card, pagamento di bollettini e ulteriori novità che seguiranno nei prossimi mesi.

La sinergia tra Ingenico e Moneynet è stata concepita dai due player per offrire ai merchant italiani la possibilità di aumentare il business veicolando più servizi VAS direttamente sul proprio smartPOS Android. Il progetto, che ha visto le prime installazioni dello smartPOS Apos A8 di Ingenico già lo scorso Dicembre, si completerà durante il 2021 con l’obiettivo di raggiungere i 3.000 utenti entro fine anno.