Epayments: American Express punta su nuove offerte cashback

Epayments: American Express punta su nuove offerte cashback

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel nostro Paese, American Express ha lanciato un nuovo programma di iniziative dedicate ai titolari della sua carta di pagamento.  

L’impegno del Gruppo rivolto all’attivazione di una maggiore consapevolezza del valore degli epayments e dei conseguenti vantaggi da essi generati a favore della collettività, oggi, prende forma in una nuova offerta cashback di Carta Blu American Express, offerta che permette un riaccredito pari al 5% sui primi 3.000 euro spesi per i nuovi titolari e, successivamente, un cashback dell’1% su ogni acquisto, oltre al 10% messo a disposizione dal Cashback di Stato per tutti coloro che vi hanno partecipato.  

Oltre a ciò, è la stessa American Express a lanciare, per la prima volta, la quota mensile di 3 euro per Carta Blu, gratuita il primo anno, contribuendo a rendere più flessibile la gestione dei costi della carta, allo stesso tempo, incentivandone la propria attivazione e utilizzo.

Con il rafforzamento dell’offerta cashback di Carta Blu, American Express intende contribuire all’accelerazione dell’adozione del digitale alla quale si è assistito, in particolare, a partire dal 2020, anno che ha visto i consumatori ampliare l’utilizzo dei pagamenti elettronici per i rispettivi acquisti in misura pari al +46% tramite POS, al +43% via contactless e al +25% via smartphone, di fatto, creando nuove abitudini di consumo.

Melissa Ferretti Peretti Amministratore Delegato di American Express Italia

Melissa Ferretti Peretti, Amministratore Delegato di American Express Italia, dichiara: “La volontà di American Express è quella di contribuire al processo di digitalizzazione del nostro Paese e alla ripartenza dei consumi, incentivando l’utilizzo dei pagamenti elettronici e accompagnando i nostri clienti verso una maggiore consapevolezza dei benefici che questi sono in grado di portare nella loro quotidianità”.

Poi, Ferretti Peretti aggiunge: “Stiamo nuovamente rafforzando la nostra offerta cashback, a distanza di pochi mesi dalla campagna lanciata lo scorso autunno, perché crediamo in questo prodotto e abbiamo rilevato un crescente interesse da parte dei nostri titolari di carta. I nostri clienti stanno sempre più apprezzando il valore di ottenere un riaccredito grazie ai loro acquisti da utilizzare per realizzare piccoli sogni e per gestire i bisogni di tutti i giorni”.