Avviata da librerie.coop la consegna a domicilio

Avviata da librerie.coop la consegna a domicilio

Shopping Experience Lunedì, 06 Aprile 2020 19:17

È stato recentemente avviato il servizio di consegna a domicilio da parte di librerie.coop: sono 16 le librerie che hanno aderito nel raccogliere gli ordini e nel confezionare i libri. 

L’iniziativa è partita grazie alla collaborazione di Libri da Asporto”, promosso da NW: si tratta del progetto con il quale molti editori stanno supportando l’attività delle librerie indipendenti italiane facendosi carico dei costi di consegna. Le librerie.coop coinvolte sono dislocate nelle regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo e Campania.

Ognuna delle 16 librerie sarà il punto di riferimento per la propria città e regione, ma non solo: infatti, verranno garantite le consegne in tutta Italia. Si possono scegliere i volumi sia dal catalogo degli editori che aderiscono a “Libri da Asporto” e sia da tutto il catalogo presente nelle librerie.coop, anche avvalendosi dei consigli dei librai postati sui canali social di librerie.coop, oltre che alle indicazioni offerte direttamente via telefono.

Nel dettaglio, i clienti possono ordinare sul sito librerie.coop.it inviando un’e-mail alla libreria di riferimento per l’ordine, pagando con bonifico o, per i docenti e gli studenti nati nel 2001, anche con il bonus docenti e con 18app. Tutto il servizio si svolge nel totale rispetto delle disposizioni in vigore. Per quanto riguarda la consegna, gratuita grazie al supporto di NW, è assicurata nel giro di pochi giorni attraverso corrieri nazionali autorizzati al trasporto e, con le modalità stabilite dai decreti emanati dal Governo.

Nicoletta Bencivenni Presidente di libreriecoop

Nicoletta Bencivenni, Presidente di librerie.coop, ha dichiarato: “Dal 12 Marzo, tutte le librerie sono chiuse e, in questi giorni, da più parti è stato sottolineato che anche i libri sono un bene fondamentale. Siamo felici di potere riavviare in questo modo l’attività delle nostre librerie, per restare vicini alla comunità dei lettori e far fronte alle richieste dei tanti amici che frequentano di solito le nostre librerie. Vogliamo offrire a tutti la possibilità di sfogliare e leggere un nuovo libro, di acquistare i volumi necessari agli insegnanti e agli studenti e anche di fare arrivare un regalo ai nostri cari, pur restando a casa”.