Carillo Home: dall'unione tra punto vendita fisico e digitale nasce il negozio "phygital"

Carillo Home: dall'unione tra punto vendita fisico e digitale nasce il negozio "phygital"

News Domenica, 03 Ottobre 2021 10:09

Si chiama “phygital”, ed è un progetto altamente innovativo e trasversale, che abbraccia due tipologie, online e offline, in un unico spazio. A proporlo è Carillo Home, il family brand della Angelo Carillo & C. S.p.A.



Questo nuovo concept, basato su un nuovo modello di tipo “ibrido”, punta soprattutto a garantire un’esperienza sensoriale per il cliente a 360°: dallo spazio fisico è infatti possibile passare facilmente a quello virtuale, grazie ai table touch, che consentono di sfogliare il catalogo, visionare i prodotti non presenti in negozio, acquistarli sul posto, ritirarli in magazzino o riceverli direttamente a casa.
Gi store sono organizzati in moduli e mood diversi, e concepiti secondo un modello espositivo che riesce a raccogliere l’intera gamma prodotti in un concept verticale, arricchito da una soluzione di visual merchandising avanzata,  in grado di garantire processi di acquisto fluidi e funzionali.

 


Anche l’home decor è caratterizzato da un unico filo conduttore, che porta il visitatore in un ambiente non convenzionale, dove gli elementi di arredo “dialogano” con i prodotti delle varie collezioni esposte. L’ambiente è curato fin nei minimi particolari, e caratterizzato elementi semplici e naturali come il ferro o il legno; la carta da parati richiama gli elementi tessili, in una visione chiara e completa delle collezioni per ogni singolo marchio, mentre un set di luci mirate contribuisce a guidare l’attenzione del cliente e rendere agevole e naturale l’acquisto.

All’interno degli store, presenti i tre diversi brand dell’azienda, Riviera, Reevèr e Linea Oro, tutti caratterizzati da uno specifico e differente posizionamento in termini di stile, fascia di prezzo, target di riferimento, standard qualitativo e ricerca stilistica, cura nella selezione delle materie prime e tecnologie produttive all’avanguardia. Una proposta variegata e personalizzata, che spazia dal Living alla zona Notte: una vasta gamma di prodotti tessili, dalla biancheria letto e bagno ai tendaggi, fino ai tessuti per la tavola e la cucina.

Carillo Home, che nel 2020 ha registrato un fatturato di quasi 29 milioni di euro, in crescita dell’11% anno su anno, ha all’attivo l’apertura di 23 corner espositivi su tutto il territorio nazionale, e punta a raggiungere quota 45 entro i prossimi due anni e due punti vendita a Genova e Milano, destinati a diventare 15 entro il 2023: un piano di sviluppo che vede per i prossimi tre anni aperture, concentrate nei centri storici delle città Italiane e nelle principali vie dello shopping, con una prospettiva di affluenza ampia e variegata e all’interno di outlet, spazi vendita destinati ad un pubblico selezionato.