Aggiornata da Comarch la piattaforma B2B di Electronic Data Interchange (EDI)

Aggiornata da Comarch la piattaforma B2B di Electronic Data Interchange (EDI)

News Domenica, 19 Settembre 2021 23:09

Comarch, software house operante in diversi comparti che spaziano dal retail al banking, ha provveduto ad aggiornare il proprio sistema di EDI (Electronic Data Interchange): si tratta di una piattaforma B2B basata su Cloud in grado di offrire alle aziende diversi vantaggi quali lo scambio dinamico di dati tra i vari partner commerciali, il contenimento dei costi operativi e minori risorse in ambito IT.  

L’EDI è un supporto non soltanto ai grandi retailer, ma anche ai lori principali fornitori che, spesso, non sono preparati ad affrontare sistemi di scambio dati complessi: grazie all’EDI, i retailer possono a creare un sistema ben organizzato dove poter comunicare e scambiare documenti con tutti i loro partner in modo strutturato. 

Per armonizzare al massimo l’ambiente IT delle aziende, spesso, caratterizzato anche da molteplici piattaforme gestionali in esecuzione simultanea, risulta necessario modificare l’approccio nei confronti dei flussi di informazioni: in merito, è possibile procedere all’esternalizzazione di servizi quali l’onboarding dei partner, ma anche il passaggio da una piattaforma on-premise a una basata su Cloud/SaaS può rivelarsi una soluzione efficace.  

Electronic Data Interchange

Oltre a ciò, il complesso ambito della comunicazione B2B può essere sostenuto dall’impiego di messaggi EDI che dialoghino con le piattaforme di e-commerce che, allo stesso tempo, richiedono minori risorse per integrarsi con i sistemi IT. In più, è proprio attraverso l’EDI che Comarch è in grado di rendere l’e-commerce sempre più efficace, digitalizzando buona parte delle operazioni tuttora gestite a livello manuale e lo fa con soluzioni, come il dropshipping, che aiutano i fornitori a gestire direttamente i prodotti per il cliente finale. 

In particolare, adottando la soluzione EDI personalizzata sulla base delle loro specifiche esigenze, le imprese possono gestire anche le informazioni tra il loro sito e-commerce e le altre piattaforme on line per raggiungere una sincronizzazione perfetta. Grazie alle le soluzioni EDI di Comarch e nell’ambito della trasparenza dei dati nelle partnership B2B, non è più necessaria la condivisione dei dati logistici tra i sistemi ERP e le piattaforme LSP, dal momento che la piattaforma supporta i clienti in tutti i messaggi lungo tutto il processo della supply chain e la comunicazione con LSP, trasformando l’intero processo in digitale, incluse le etichette logistiche e i QR code, appositamente e direttamente creati all’interno dei portali.  

Comarch EDI

Il portale onboarding elaborato da Comarch permette di connettersi in real time attraverso un canale integrato o il portale dei fornitori e gestire una comunicazione dati di elevata qualità, offrendo ai fornitori di avere la libertà di scegliere quale canale di comunicazione utilizzare, di impostarlo e, addirittura, di testarlo. Infine, la piattaforma EDI della software house, oltre a essere realizzata in modo da essere conforme sia agli standard che alle normative più recenti, permette di migliorare Blockchain, tracciabilità e tecnologia di Machine Learning, è utilizzabile come web tool ed è integrabile con l’ambiente IT dell’azienda.