Digital payments: estesa la partnership internazionale tra Klarna e Global-e

Digital payments: estesa la partnership internazionale tra Klarna e Global-e

News Giovedì, 02 Settembre 2021 16:01

Klarna, player specializzato in servizi di pagamento, bancari e di shopping, ha ampliato la partnership internazionale con Global-e, piattaforma di e-commerce cross-border leader a livello globale: l’obiettivo consiste nell’offrire opzioni di pagamento flessibili ai consumatori di USA, UK, Francia, Spagna, Italia e Australia.  

Le solutions di pagamento targate Klarna, quindi, saranno disponibili per tutti i merchant operanti a livello internazionale tramite la piattaforma di e-commerce cross-border di Global-e. In particolare, i merchant internazionali di Global-e potranno agevolmente offrire Klarna in modo da ottimizzare ulteriormente la rispettiva shopping experience nei diversi Paesi. 

Di fatto, l’estensione di tale collaborazione è il risultato del successo della partnership tra Global-e e Klarna attivata, nel 2017, in Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Paesi Bassi, Germania, Belgio e Austria. I merchant internazionali di Global-e spaziano dai brand più commerciali fino ai brand di lusso e comprendono, tra gli altri, Marks & Spencer, Forever21, Reformation, La Perla, Harvey Nichols, Hugo Boss, Skims, Anastasia Beverly Hills, Never Fully Dressed, Vincero Watches ed Etam.   

Digital payments

Shahar Tamari, Co-Founder and COO di Global-e, ha sottolineato: “Le soluzioni Buy Now, Pay Later di Klarna sono molto apprezzate dagli utenti online, che cercano maggiore flessibilità oltre alla comodità di pagare secondo le proprie personali esigenze. La nostra partnership con Klarna rafforza ulteriormente il nostro impegno nei confronti dei merchant, per consentire loro di espandersi a livello globale, offrendo ai clienti in tutto il mondo un’eccellente esperienza localizzata, dal momento in cui iniziano a interagire con i canali on line del retailer fino al check-out”.  

Luke Griffiths, Chief Commercial Officer di Klarna, ha dichiarato: “A livello globale, i consumatori chiedono sempre maggiori possibilità di scelta e flessibilità quando fanno acquisti on line: le nostre opzioni di pagamento hanno dimostrato di offrire proprio quella flessibilità e di poter supportare i merchant nell’acquisizione di clienti e nell’aumento delle conversioni. L’estensione della partnership con Global-e consente ai retailer internazionali di offrire anche negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia, Spagna, Italia e Australia soluzioni di pagamento alternative, fornendo maggiore flessibilità di pagamento”.