L’App Satispay lancia il nuovo servizio “Tessere”

L’App Satispay lancia il nuovo servizio “Tessere”

News Martedì, 27 Luglio 2021 12:29

L’offerta dei servizi targati App Satispay si amplia lanciando il nuovo servizio “Tessere”. Nel dettaglio, “Tessere” permette di visualizzare e conservare nell’App stessa documenti, quali la tessera sanitaria e il codice fiscale, le carte fedeltà dei supermercati e dei negozi, le gift card e, a breve, anche il Green Pass.  

Pertanto, ciò riguarda tutte le tessere dotate di barcode e, a breve, anche quelle con QR code. Per accedere al nuovo servizio, è sufficiente visualizzare la sezione “Servizi”, selezionare il tab “Tessere” e, quindi, caricare le proprie card in pochi step scansionando con la fotocamera il codice a barre presente sulla carta. 

Dopo che le tessere sono memorizzate all’interno dell’App, l’utente può utilizzarle in qualunque momento sulla base delle proprie necessità. Inoltre, è sufficiente fare click sulla tessera di interesse per aprirla e visualizzare il codice a barre da mostrare alle casse al momento del pagamento oppure passarla sotto lo scanner se si sceglie di pagare presso le casse automatiche.  

DoItSmart

Il servizio “Tessere” rappresenta un servizio aggiuntivo offerto alla clientela della GDO, comparto che, di fatto, si dimostra sempre più interessato al valore aggiunto che l’innovativo sistema indipendente dai tradizionali circuiti di carte di debito e credito ha portato al mercato dei pagamenti. 

Si tratta di vantaggi che si riflettono nei risultati che vedono Satispay essere presente nel 70% delle insegne GDO, con il relativo volume di pagamenti transati che pesa circa il 20% sul volume totale dell’ultimo anno. 

Dario Brignone Co Founder e CTO di Satispay

Dario Brignone, Co-Founder e CTO di Satispay, ha così commentato: “Il lancio di questo nuovo servizio è un altro passo che conferma la nostra volontà di diventare sempre di più una super App, ossia il punto di riferimento a cui accedere per gestire con immediatezza qualsiasi tipo di pagamento o attività legata alla gestione del denaro. La soluzione che, come sempre, abbiamo voluto portare alla nostra community con uno sviluppo che garantisca la massima fluidità e semplicità di utilizzo è rendere totalmente digitale il portafoglio delle persone, in una logica di semplificazione dell’esperienza di acquisto anche quando questo necessita di carte fedeltà o tessere personali”. 

Poi, Brignone ha sottolineato: “Un’evoluzione che vediamo utile e trasversale non solo per la nostra strategia di continuo arricchimento della gamma dei servizi consumer, ma anche nell’ottica di sviluppo di future funzionalità dedicate al mondo del welfare aziendale, in cui abbiamo recentemente annunciato il nostro ingresso con l’obiettivo di portare la medesima user experience, sostenibilità e convenienza”.