La digitalizzazione della pianificazione end-to-end in Coca-Cola HBC affidata a Blue Yonder

La digitalizzazione della pianificazione end-to-end in Coca-Cola HBC affidata a Blue Yonder

News Giovedì, 27 Maggio 2021 00:50

Con l’obiettivo di ottenere una migliore visibilità e ottimizzare la gestione della propria supply chain, Coca-Cola HBC ha scelto Luminate Planning, la solution SaaS di Blue Yonder.  

L’azienda produttrice dell’iconica bevanda era alla ricerca di una soluzione per la pianificazione digitale end-to-end in grado di supportare, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, sia la propria supply chain che il vasto portfolio di prodotti comprendente più di 100 marchi e 4.000 SKU

Ora, grazie a Luminate Planning di Blue Yonder, portafoglio di soluzioni SaaS costruite su Microsoft Azure, Coca-Cola HBC può contare su una visibilità unica e su un’orchestrazione completa attraverso l’intera supply chain in modo da rilevare la domanda, ridurre i costi, sfruttare meglio risorse e materiali, ottenere una maggiore agilità operativa e, al tempo stesso, un’esecuzione più efficace. 

In modo particolare, è attraverso l’Artificial Intelligence e il Machine Learning che Coca-Cola HBC può supportare sia la propria crescita che l’impegno rivolto a ridurre al minimo l’impatto ambientale attraverso capacità previsionali ottimizzati e processi di produzione e di distribuzione pianificati con maggiore efficienza.  

Johan Reventberg President EMEA di Blue Yonder

Johan Reventberg, President EMEA di Blue Yonder, dichiara: “Come azienda focalizzata sulla crescita, Coca-Cola HBC aveva bisogno di una soluzione in grado di soddisfare le esigenze di una supply chain altamente complessa, in grado di adattarsi alle mutevoli esigenze dei clienti e alla continua evoluzione degli scenari di business. 

Poi, Reventberg aggiunge: Con Luminate Planning, Coca-Cola HBC potrà contare su completa visibilità di previsione della domanda, disporre di processi agili e scalabili e capacità di integrazione che permetteranno una pianificazione efficace della domanda, dell’offerta e della produzione per garantire ai clienti un servizio d’eccellenza, in modo profittevole e sostenibile”.  

Coca Cola

Gerhard Seidl, Group Planning Director di Coca-Cola HBC, illustra così le ragioni che hanno orientato la scelta verso la solution targata Blue Yonder: “La nostra azienda deve adattarsi rapidamente ai cambiamenti del comportamento dei consumatori, alle discontinuità e agli scenari in evoluzione del business, facendo leva sull’agilità operativa per offrire ai nostri stakeholder una robusta esecuzione e più valore”. 

Inoltre, Seidl sottolinea: “La nostra nuova soluzione di pianificazione della domanda e della supply chain basata sul cloud di Blue Yonder rappresenta un passo enorme per la nostra strategia di pianificazione end-to-end digitale, che è una priorità aziendale. Il sistema coinvolgerà molti dipendenti in tutte le funzioni e sarà la colonna portante nella gestione dell’azienda, facilitando la collaborazione digitale avanzata tra varie funzioni e processi decisionali”.