Per la formazione delle sue Store Manager, Miroglio Fashion punta anche sul digitale

Per la formazione delle sue Store Manager, Miroglio Fashion punta anche sul digitale

News Venerdì, 21 Maggio 2021 09:56

Nell’attuale scenario caratterizzato da rilevanti cambiamenti sia nelle modalità che nelle abitudini di acquisto, Miroglio Fashion ha scelto di puntare ulteriormente sulla formazione professionale della rete vendita, mettendola al centro del nuovo modello di retail denominato “new normal”.  

Nell’ambito di tale strategia, Miroglio Fashion, player operante nel comparto dell’abbigliamento femminile con i brand Motivi, Elena Mirò, Oltre e Fiorella Rubino e con oltre 600 store di proprietà su tutto il territorio italiano, ingloba anche un significativo ricorso al digitale

Nel dettaglio, è nel modello “new normal” che le assistenti alla vendita diventano il vero e proprio tramite tra i desideri della cliente e il team progettuale del brand, in grado di indirizzare chi opera presso la casa madre a sviluppare prodotti e servizi ad hoc, sempre più personalizzati e, quindi, allineati alle nuove esigenze. 

Miroglio Shopping experience 1

Al fine sia di assicurare formazione continua che di valorizzare i talenti, Miroglio Fashion lancia “Miroglio Retail Academy”, un progetto rivolto alle oltre 2.500 assistenti alla vendita: si tratta di un corso di durata semestrale e che mira a sviluppare le competenze tecniche del settore retail affiancando a una formazione teorica una più pratica sul campo, in particolare, tramite la condivisione di contenuti sul prodotto, il servizio e, infine, l’accoglienza. 

Il corso, tenuto da un team interno di trainer, mette a disposizione le rispettive competenze con un focus su tutte le fasi componenti la shopping experience: dai servizi di vendita personalizzata fino alla gestione della relazione. L’elemento chiave del corso consiste nello sviluppo delle skills sulle nuove tecnologie, sul digitale e sui social media: quindi, un percorso didattico rivolto, oltre che ad aumentare lo spirito imprenditoriale di ogni partecipante, in un’ottica di miglioramento continuo, anche a esprimere il contatto con la cliente in modo sempre più autentico e, allo stesso tempo, efficace. 

Miroglio Shopping experience 2

Alberto Racca, Amministratore Delegato del Gruppo Miroglio, dichiara: “Oggi, vediamo emergere nuove esigenze di relazione: il ritrovato bisogno di socialità, combinato con l’abitudine ormai consolidata agli acquisti digitali, ha reso l’approccio dei clienti sempre più multicanale. Per chi opera nel retail, è inevitabile seguire questa evoluzione dell’esperienza di acquisto”. 

Poi, Racca precisa: “Nel nuovo scenario, l’assistente alla vendita acquista un ruolo sempre più centrale, sia nel rapporto one to one con la cliente e sia all’interno di community virtuali, composte da persone che condividono interessi e passioni, in cui diventa una vera e propria ambasciatrice del brand. Per far vivere alle nostre clienti un’esperienza distintiva, quindi, combiniamo le potenzialità offerte dalla tecnologia con un percorso continuo di crescita delle nostre persone nelle capacità relazionali e nella conoscenza del prodotto”.