Blue Yonder scelta da Marks & Spencer Clothing & Home per la digital transformation

Blue Yonder scelta da Marks & Spencer Clothing & Home per la digital transformation

News Giovedì, 20 Maggio 2021 16:44

A causa dell’emergenza pandemica, sia la domanda che le preferenze di acquisto dei consumatori sono cambiate e ciò, per i retailer, ha reso necessario ricorrere a un approccio ancora più strategico rivolto allottimizzazione della previsione e dell’evasione degli ordini.  

Ed è proprio su tale versante che Marks & Spencer (M&S), tra i i principali retailer britannici, ha scelto di rivolgersi a Blue Yonder, player specializzato sia in supply chain digitale che in fulfillment omnichannel, per ridurre i costi e ottimizzare il flusso delle scorte, riprogrammando la catena di fornitura end-to-end. 

Nel dettaglio, la scelta del retailer si è orientata verso l’implementazione della solution Luminate Planning che, grazie alle rispettive funzionalità di gestione e di fulfillment della domanda, permetterà a M&S di adattarsi agilmente ai modelli di acquisto in rapida evoluzione dei consumatori e, allo stesso tempo, di soddisfare la domanda, in particolare, attraverso i canali on line.  

Luminate Planning di Blue Yonder, portafoglio di solution basato sul cloud e su Microsoft Azure, fornisce a Marks & Spencer Clothing & Home una visione più dettagliata della domanda, raccogliendo e sincronizzando le informazioni, comprese le variabili esterne, provenienti dai 1.000 store

Ora, il retailer è in grado di valutare gli scenari relativi alla domanda e di avvalersi di raccomandazioni prescrittive in modo da assumere decisioni più accurate, dal mettere a disposizione la giusta quantità di scorte tramite la rete di distribuzione alla riduzione al minimo degli stock-out e fino alla massimizzazione dei volumi delle scorte. 

Nell’ambito del progetto, Tata Consultancy Services (TCS), partner strategico di M&S, Blue Yonder e Microsoft, ha svolto un ruolo rilevante nel percorso verso il cloud, gestendo la realizzazione del programma e, simultaneamente, implementando sofisticati modelli di dati e di integrazione.  

Johan Reventberg President EMEA di Blue Yonder

Johan Reventberg, President EMEA di Blue Yonder, ha dichiarato: “Con la migrazione alla nostra soluzione basata su cloud e costruita su Microsoft Azure, ora, M&S può disporre di una supply chain più flessibile, in grado di adattarsi rapidamente ai cambiamenti della domanda nei negozi, on line o in altri canali”. 

Poi, Reventberg ha aggiunto: “M&S è un cliente molto importante per Blue Yonder e, insieme ai nostri partner, continuiamo a supportare il suo percorso di trasformazione. Per noi, è motivo di orgoglio partecipare all’accelerazione della trasformazione di M&S in un business più snello, veloce e audace”. 

Matt Horwood Chief Technology Officer di Marks Spencer Clothing Home

Matt Horwood, Chief Technology Officer di Marks & Spencer Clothing & Home, ha affermato: “Stiamo riprogettando la nostra supply chain Clothing & Home nell’ambito del programma Never the Same Again per garantire che la nostra piattaforma leader di mercato resti al passo con i tempi. Abbiamo lavorato in collaborazione con Blue Yonder, nostro fornitore di lunga data della supply chain e altri partner per passare da un’architettura on-premise a una basata su cloud”. 

Inoltre, Horwood ha sottolineato: “La possibilità di accedere alle nuove funzionalità di pianificazione di Luminate ci aiuterà a rendere la nostra supply chain più veloce per essere più agili e potremo contare su una piattaforma solida e moderna. In ultima analisi, potremo offrire ai nostri clienti un servizio migliore, on line e in negozio”.