Digital Transformation: DS Group cresce nel comparto Fashion and Luxury

Digital Transformation: DS Group cresce nel comparto Fashion and Luxury

News Venerdì, 02 Aprile 2021 17:47

DS Group, player specializzato in solutions di digital evolution e unified commerce, ha iniziato il 2021 rafforzando la propria presenza nel comparto Fashion and Luxury.  

Nell’ambito della moda, i principali prodotti tailor-made lanciati recentemente da DS Group per tutti i canali di vendita dei brand sono la Sales Agents App, lo Smart Showroom, il Wholli, lo Store App e il Distance Sales

Simultaneamente, DS Group ha annunciato l’entrata in azienda di Luca Fusar Imperatore in qualità di Head of Fashion Division: il manager è un professionista del mondo della moda e annovera una carriera qualificata che lo ha visto lavorare in aziende di prestigio quali Geox, Bally e Gucci

A Fusar Imperatore è affidato il compito di instaurare nuove partnership con le aziende retail del Fashion: si tratta di un progetto che, peraltro, DS Group ha già avviato anche con un importante lavoro di revamping di tutti i touchpoint di comunicazione, in particolare, con il sito Internet che verrà lanciato prossimamente. 

Forte di 10 milioni di euro di fatturato, 200mila utenti mobile, 10mila store, 150 digital engineer e 150 clienti, DS Group intende consolidare ulteriormente la propria presenza anche nel Fashion, perché, da un lato, tale comparto è sempre più incline ad accogliere nuovi strumenti di vendita e, dall’altro, la pandemia ha modificato tutti gli equilibri dell’economia mondiale nel cui ambito le relazioni vengono fruite a distanza. 

Di fatto, l’evoluzione radicale del sistema porta a una nuova interazione con il cliente finale e, dunque, strumenti come Distance Sales permettono di applicare la trasformazione in corso definendo un nuovo canale di contatto e di vendita in grado di garantire un tangibile vantaggio sul versante competitivo.

Come riportato da una recente indagine di Confindustria Moda, il settore stima una perdita pari a 29 miliardi di euro nel 2020 (-29,7%) e necessita di ulteriori strumenti per affrontare efficacemente i prossimi anni. 

Romeo Quartiero Fondatore e CEO di DS Group

Romeo Quartiero, Fondatore e CEO di DS Group, dichiara: “Attualmente, il Fashion fa i conti con un’accelerazione di trend che richiedono nuovi strumenti tecnologici per affrontare il cambiamento e per garantire ai propri clienti un’esperienza totale, che sia anche digital first e remote first. Oggi, abbiamo bisogno di tool che consentano a distanza al consumatore di non rinunciare all’esperienza di acquisto. Per noi, la tecnologia e l’innovazione sono al servizio della persona. Siamo convinti che la visione human-centric sia quella che, oggi e in futuro, farà la differenza tra un player e l’altro”.