La digital innovation di Riso Scotti supportata da Vodafone Business e Microsoft

La digital innovation di Riso Scotti supportata da Vodafone Business e Microsoft

News Mercoledì, 24 Febbraio 2021 14:57

Riso Scotti ha scelto sia la consulenza strategica che il supporto di Vodafone Business, insieme alle tecnologie Cloud targate Microsoft, per garantire la propria business continuity anche durante l’emergenza sanitaria.  

In questo modo, viene abilitato lo smart working per oltre 100 impiegati d’ufficio e supportata la comunicazione con gli stabilimenti produttivi dislocati in Italia e all’estero.  

Il Gruppo pavese ha potuto reagire efficacemente all’emergenza Coronavirus grazie al percorso di digital transformation attivato con la collaborazione, ormai più che consolidata, con Vodafone Business, player al quale si affida sia per la connettività mobile Vodafone sia per la consulenza, lo studio e l’individuazione di soluzioni digitali in grado di rispondere alle sue esigenze di business e di digitalizzazione delle modalità di lavoro. 

In tale ambito, ne sono un esempio, oltre alla suite Microsoft 365 e alle applicazioni di produttività in Cloud, in particolare, l’hub per la comunicazione e la collaborazione Microsoft Teams, grazie alla quale i dipendenti hanno potuto restare in contatto e proseguire le proprie attività quotidiane senza interruzioni, quindi, tenendo il passo con i ritmi produttivi senza mai subire rallentamenti.

Riso Scotti

Oltre a ciò, l’adozione delle solutions digitali individuate da Vodafone Business ha consentito di innovare alcuni processi e attività che, tradizionalmente, venivano condotti di persona, con importanti vantaggi in termini di tempo, costi e impatto ambientale, in linea con il forte impegno rivolto alla sostenibilità che accomuna Riso Scotti, azienda impegnata in un percorso virtuoso di economia circolare a zero sprechi, Vodafone, la cui rete è alimentata al 100% da fonti rinnovabili e che ha anticipato gli obiettivi di zero emissioni proprie di gas a effetto serra al 2025 e Microsoft, con il suo impegno a diventare carbon negative entro il 2030.

Per esempio, la piattaforma Microsoft Teams è stata utilizzata per la formazione del personale e della forza vendite, nonché in sostituzione della maggior parte dei meeting e delle trasferte che avevano quotidianamente luogo in tutta Italia e negli oltre 80 Paesi del mondo in cui l’azienda esporta. Infine, è grazie alla digitalizzazione e alla remotizzazione avviata con il supporto di Vodafone Business e Microsoft che il Gruppo ha potuto proseguire efficacemente i propri processi di selezione e di formazione del personale ed è riuscito a completare interamente da remoto il programma di inserimento.