Virtual Reality: sviluppata da Generix Group e Danone Russia una metodologia WMS da remoto

Virtual Reality: sviluppata da Generix Group e Danone Russia una metodologia WMS da remoto

News Venerdì, 05 Febbraio 2021 00:47

Generix Group e Danone Russia hanno sviluppato congiuntamente una metodologia che consente la messa in produzione da remoto di sistemi di gestione magazzino (WMS).  

Grazie alla Virtual Reality, l’avvio operativo si è svolto con successo presso il sito Danone di Lipetsk, il primo dei magazzini in Russia nei quali è stata prevista l’implementazione da parte di Danone. La partnership tra Danone Russia e Generix Group Vostok è iniziata nel 2018 implementando un WMS in modalità SaaS all’interno del magazzino di Samara.  

Per affrontare sia il celere aumento dei volumi di produzione che l’ampliamento della range di prodotti con requisiti di stoccaggio differenti, è stato scelto di replicare il sistema su altri 15 siti in tutto il territorio russo. Già alla fine del 2020, Danone e Generix Group hanno perfezionato una metodologia di avvio in produzione da remoto di più magazzini in modalità sincrona. Nel dettaglio, sono stati sviluppati 3 modelli funzionali (modelli Core) per l’implementazione sulla base della tipologia di magazzino: magazzino di sito produttivo, centro di distribuzione o hub

Generix Group WMS

Ogni modello Core prevede la soluzione funzionale, che copre i processi di base del magazzino (diversi processi di accettazione e spedizione merci, di ubicazione e strategie di picking, processi d'inventario) e quella che consente la gestione delle specificità tipiche di ogni sito (in particolare, tipologia del magazzino, gestione dei flussi promozionali, tipi di attrezzature e relative regole di movimentazione). 

Ed è grazie alla definizione dei 3 modelli Core che i team di Danone Russia e Generix Group Vostok, ora, sono in grado di avviare in parallelo fino a 5 magazzini situati a 4.700 chilometri di distanza e con un intervallo tra gli avvii fino a 2 settimane

Generix Group

Per quanto riguarda il primo magazzino ubicato a Lipetsk, i principali utenti del WMS di Danone che vi avevano accesso, durante il periodo di lockdown, hanno ricevuto degli occhiali per la Virtual Reality e hanno potuto beneficiare di un’approfondita formazione (sia teorica che pratica) incentrata sulle funzionalità del sistema e sui processi implementati.

Gli speciali visori hanno reso possibile lavorare da remoto: gli esperti di Generix Group hanno potuto accedere a quello che i dipendenti di Danone potevano vedere in loco e, quindi, avviare il magazzino in produzione secondo la pianificazione di progetto prestabilita.