Per velocizzare le consegne urbane, lanciata la piattaforma Geodis City Delivery

Per velocizzare le consegne urbane, lanciata la piattaforma Geodis City Delivery

News Giovedì, 14 Gennaio 2021 11:05

Per rendere più rapide le consegne nei contesti urbani, Geodis ha strutturato la piattaforma digitale City Delivery. All’interno della piattaforma, è stata integrata un’applicazione mobile driver denominata Geodis Zipline, appositamente dedicata alla rete di partner e ai privati che forniscono i servizi di consegna locale. 

Nell’attuale scenario, la tracciabilità degli ordini è una vera e propria priorità sia per i rivenditori che per i consumatori: entrambi, infatti, cercano la massima affidabilità in merito alle informazioni di consegna per ogni singolo pacco. 

Geodis Zipline fornisce tale visibilità e controlla da vicino tutte le consegne attraverso un’applicazione web centralizzata in modo da supportare con dati in real time sia i clienti che gli autisti. Grazie a tale solution, i privati, selezionati secondo un processo rigoroso, possono scegliere di effettuare numerose consegne durante la giornata oppure semplicemente di consegnare in base al rispettivo tragitto giornaliero.

Inoltre, gli autisti hanno visibilità su una mappa in real time con gli ordini disponibili nella loro zona e, pertanto, sono messi in grado di selezionare in maniera indipendente quelli che preferiscono effettuare. In più, gli autisti possono chattare con il centro di supporto tramite un servizio di messaggistica incorporato nell’App Geodis Zipline.

Marie Christine Lombard CEO Geodis

Marie-Christine Lombard, CEO di Geodis, sottolinea: “Volevamo avere la nostra tecnologia, basata sulla nostra esperienza nel trasporto e nella logistica, per implementare nuovi servizi per consegne urbane ancora più veloci. Questa tecnologia utilizza risorse già esistenti e aiuta ad alleviare la congestione nei centri urbani. Con questa nuova piattaforma, Geodis può supportare una nuova rete di distribuzione in modo estremamente agile, ovunque nel mondo e molto rapidamente”.