Prorogato all’1 Aprile 2021 l’adeguamento al nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri

Prorogato all’1 Aprile 2021 l’adeguamento al nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri

News Lunedì, 04 Gennaio 2021 14:52

Lo scorso 23 Dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha ufficializzato la proroga all’1 aprile 2021 relativa all’adeguamento al nuovo tracciato telematico per l’invio dei dati dei corrispettivi giornalieri (versione 7.0 del Giugno 2020). 

Quindi, come riportato nella nota diffusa dall’agenzia fiscale della Pubblica Amministrazione italiana dipendente dal MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze), fino alla fine del mese di Marzo 2021, sarà possibile trasmettere i dati attraverso la versione precedente (6.0). 

registratore di cassa

Nel dettaglio, è considerando le difficoltà legate alla contingente situazione di marcata emergenza, in particolare, segnalate dalle associazioni di categoria che il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate differisce di 3 mesi la data di efficacia del tracciato più recente. Di conseguenza, ci sarà più tempo per adeguare i registratori telematici presso i punti vendita al dettaglio. 

Simultaneamente, viene prorogato al 31 Marzo 2021 anche il termine entro il quale i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello precedentemente approvato dall’Agenzia delle Entrate stessa.