Analisi GfK: durante il Black Friday 2020, più acquisti, ma meno impulsivi

Analisi GfK: durante il Black Friday 2020, più acquisti, ma meno impulsivi

News Martedì, 24 Novembre 2020 11:18 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(1 Vota)

Dai recenti dati riportati nell’indagine “GfK Black Friday 2020”, emerge che il 61% dei consumatori italiani intende approfittare delle promozioni proposte dai vari player in occasione del Black Friday 2020. 

Si tratta di un dato in crescita rispetto alla precedente rilevazione, risalente a Settembre 2020, quando si attestava al 54%: segno evidente che l’avvicinarsi della data (Venerdì 27 Novembre), di fatto, accresce anche l’attrattività dell’importante evento promozionale. Come già evidenziato in occasione delle passate edizioni, il Black Friday si conferma un appuntamento molto apprezzato, in particolare, da chi è solito fare shopping on line e, soprattutto, tra i più giovani.

Quest’anno, però, la maggiore crescita di interesse rivolta al Black Friday si registra tra i Baby Boomers. Inoltre, rispetto al Black Friday 2019, i consumatori italiani sembrano mostrare un approccio meno impulsivo e più attento nell’ambito di ciò che intendono acquistare, nel senso che non vogliono comprare qualcosa tanto per farlo, ma si rivelano più selettivi e, allo stesso tempo, più attenti alla qualità dei prodotti.

shopping on line

Tale trend emerge anche tra quei consumatori che sono maggiormente abituati a effettuare acquisti on line e che, rispetto agli anni passati, sembrano fare acquisti più “razionali” e, quindi, meno legati all’impulsività o alle promozioni del momento. Ma non è tutto: quest’anno, i nostri connazionali hanno intenzione di informarsi accuratamente prima di decidere cosa e dove acquistare, proprio per evitare di fare acquisti sbagliati.

A conferma di ciò, il 64% dichiara che comprerà esclusivamente su siti e/o presso punti vendita di cui si fida e che già ben conosce. Rispetto al 2019, gli italiani pianificano di spendere di più e, tra i prodotti più desiderati, spiccano l’abbigliamento, i piccoli elettrodomestici e i libri.

smart working

Tra i settori più importanti per il Black Friday 2020, sarà ancora quello della tecnologia a svolgere un ruolo da protagonista: in tale ambito, gli acquisti saranno trainati da fenomeni contingenti come lo smart working e la didattica a distanza, la maggiore attenzione rivolta sia alla salute che al benessere e, infine, la crescita del tempo dedicato alla cucina.