Datalogic lancia la solution wearable HandScanner per logistica e retail

Datalogic lancia la solution wearable HandScanner per logistica e retail

News Sabato, 14 Novembre 2020 17:28 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Datalogic, player operante nei comparti acquisizione automatica dei dati e automazione industriale, ha ufficializzato il lancio della solution wearable HandScanner, lo scanner a mani libere non intrusivo, di piccole dimensioni, leggero e progettato per agevolare le operazioni quotidiane dei lavoratori. 

Il nuovo dispositivo indossabile permette all’utente di utilizzare entrambe le mani per scegliere più rapidamente un prodotto o un pacchetto in modo da innalzare considerevolmente il livello di produttività. Abbinato ai computer portatili Datalogic, HandScanner aiuta a semplificare i processi per eliminare gli errori e gli sprechi di tempo.

HandScanner, quindi, offre agli operatori la possibilità di lavorare più velocemente e con maggiore efficienza, ottimizzando la qualità del rispettivo lavoro con un risparmio pari a 4 secondi per ogni scansione e riducendo gli errori di lettura fino al 33%. Rispetto agli scanner ad anello, HandScanner è più sottile e ha il vantaggio unico di essere posizionato sul retro della mano. Inoltre, a differenza di uno scanner ad anello infilato nelle dita del lavoratore, HandScanner non è intrusivo, è più resistente e non è esposto a urti continui.

Datalogic HandScanner

L’impiego di HandScanner è declinabile in mercati verticali come trasporti e logistica, retail, manufacturing e sanità, apportando vantaggi concreti grazie alla sua flessibilità e versatilità. In particolare, è tramite il nuovo device targato Datalogic che gli operatori possono eseguire, tra le varie applicazioni, il prelievo, l’imballaggio, la pallettizzazione, la ricezione, lo smistamento, l’inventario dello store, il controllo dei prezzi, l’assemblaggio, il rifornimento, la verifica del prodotto finito, la gestione del magazzino farmaceutico e di laboratorio.

HandScanner è stato progettato per essere sempre in funzione: la batteria, funzionante fino a 15 ore e a 10.000 scansioni, viene totalmente ricaricata in appena 2 ore e ciò grazie alla sua stazione di ricarica a 2 slot. Infine, quando il personale esegue la scansione in postazioni di lavoro statiche, semi-statiche o dinamiche, i dati vengono automaticamente trasferiti a uno smartphone, a un computer mobile o industriale o a un tablet collegati tramite connettività Bluetooth a basso consumo energetico.