Per Criteo, circa la metà degli italiani acquisterà on line i regali di Natale

Per Criteo, circa la metà degli italiani acquisterà on line i regali di Natale

Anno 2020 Martedì, 03 Novembre 2020 21:22 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(2 Voti)

Criteo, player tecnologico specializzato in solutions di advertising, ha pubblicato il “Festive Season Report 2020” per supportare i retailer a prepararsi, in occasione delle prossime festività natalizie, ad attivare creare efficaci campagne pubblicitarie. 

Criteo ha realizzato un sondaggio globale che ha coinvolto oltre 10.000 consumatori europei e oltre 1.200 consumatori italiani, identificando le tendenze chiave di quella che sarà sicuramente una stagione festiva senza precedenti. Dai risultati, emerge che, nonostante il 24% degli shopper italiani, oggi, dichiari di essere più a suo agio in negozio di quanto non lo fosse alcuni mesi fa, il 48% afferma di preferire lo shopping on line piuttosto che in-store.

Woman and Small shopping cart with Laptop for Internet online shopping concept

La propensione all’acquisto on line che, per l’83% degli shopper avviene tramite siti di e-commerce e App, è influenzata anche dall’età anagrafica degli utenti: di fatto, più sono giovani e più tale trend aumenta. Quest’anno, 3 shopper italiani su 10 pensano di acquistare diversi prodotti on line, tra i quali quelli appartenenti alle categorie cultura (33%), giochi (33%), elettronica di consumo (33%) e abbigliamento e accessori (30%).

Gli acquisti off line degli shopper italiani riguarderanno, soprattutto, generi alimentari (35%), prodotti per la casa (31%) e birra, vino e alcolici (30%). Il 61% degli shopper italiani si dichiara particolarmente sensibile al tema del prezzo, mentre il 45% afferma che non aspetterà fino al Black Friday per acquistare regali se i negozi preferiti offriranno un anticipo sugli sconti. Acquistando on line, la maggioranza dei consumatori sceglierà principalmente cosa e dove acquistare sulla base sia del prezzo che della spedizione, entrambi considerati fattori determinanti quando si tratta di decidere presso quale retailer on line acquistare.

on line i regali di Natale

Novembre sarà il mese più caldo per gli acquisti natalizi, con il 36% dei consumatori che inizierà a fare ricerche specifiche e il 37% che già procederà a effettuare gli acquisti. Inoltre, l’analisi targata Criteo evidenzia che uno shopping on line più diffuso non potrà che fare la differenza per la maggior parte dei consumatori che, già oggi, pensa di acquistare on line la maggior parte dei regali per le festività. Destinato ad aumentare sarà anche l’utilizzo sia delle App che dei siti web dove è possibile visualizzare i nuovi prodotti disponibili e le promozioni.

Letto 1663 volte