Fashion ed e-commerce: acquisendo la società svizzera Fision, Zalando investe nella customer experience

Fashion ed e-commerce: acquisendo la società svizzera Fision, Zalando investe nella customer experience

Anno 2020 Lunedì, 19 Ottobre 2020 22:30 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Zalando, la piattaforma e-commerce di fashion e lifestyle, investe ulteriormente sulla Zalando investe nella customer experience acquisendo Fision, software house con sede a Zurigo. 

Sfruttando la tecnologia all’avanguardia di Artificial Vision che caratterizza l’App di body scanning e camerino virtuale targata Fision, ora, Zalando è in grado di aiutare i consumatori a vedere agevolmente come un capo d’abbigliamento si adatterebbe al loro corpo. Nel corso degli ultimi quattro anni, Zalando ha dedicato una crescente attenzione a una delle maggiori sfide dell’industria del fashion: aiutare i clienti a trovare la più adatta soluzione di abbigliamento per le loro singole necessità.

D’ora in avanti, Zalando potrà aiutare i suoi clienti a meglio orientarsi nella scelta dei prodotti utilizzando la cronologia degli acquisti e dei resi per fornire consigli relativi alle dimensioni del 50% di tutti gli articoli ordinati. Incorporare l’innovativa tecnologia targata Fision nella piattaforma Zalando condurrà, quindi, i consigli sulle taglie a un livello superiore: da uno basato sul feed-back di vestibilità e sulle misurazioni del capo a uno più personalizzato utilizzando le misure del capo e del corpo.

L’acquisizione di Fision rientra nel costante impegno di Zalando diretto a investire costantemente in tecnologie all’avanguardia mirate a risolvere i problemi più incombenti dei clienti. Con l’acquisizione di Fision, Zalando compie ulteriori progressi nel risolvere la sfida chiave del settore fashion incentrati su taglia e vestibilità, rafforzando ulteriormente le proprie capacità tecnologiche per ottimizzare la customer experience e gettando le basi per la realizzazione di un hub tecnologico a Zurigo.

Jim Freeman Chief Technology Officer di Zalando

Jim Freeman, Chief Technology Officer di Zalando, sottolinea: “Siamo costantemente alla ricerca di nuovi team e tecnologie che possano aiutarci a fornire la migliore esperienza ai nostri clienti lungo tutto il loro percorso di moda. Continueremo a investire nel rafforzamento delle capacità tecnologiche di Zalando al fine di spingerci nel nostro percorso per diventare il punto di partenza per milioni di clienti della moda in tutta Europa”.

Letto 719 volte