E-commerce: Zalando intensifica il proprio impegno per la sostenibilità nel fashion

E-commerce: Zalando intensifica il proprio impegno per la sostenibilità nel fashion

Anno 2020 Venerdì, 09 Ottobre 2020 11:57 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Zalando, la piattaforma e-commerce fashion e lifestyle, ha aumentato il proprio assortimento sostenibile passando da 27.000 a oltre 60.000 prodotti dal momento che il numero dei clienti che preferiscono acquistare articoli di moda con un minor impatto ambientale, dall’inizio del 2020, è più che raddoppiato raggiungendo quota 40%. 

Oltre a ciò, congiuntamente ai partner del comparto circular fashion e Fashion for Good, Zalando ha scelto di rendere ancora più attrattiva la sostenibilità tramite il lancio di “redeZIGN for circularity”, la sua prima capsule collection appositamente progettata prestando con una particolare attenzione proprio ai principi dell’economia circolare. La collection rappresenta una tra le molteplici iniziative che Zalando ha introdotto, a partire dall’Ottobre 2019, coerentemente con la sua strategia di sostenibilità do.MORE diretta a ottenere un impatto maggiormente positivo sia sul versante delle persone che su quello del pianeta.

Ora, i clienti di Zalando possono fare acquisti nella categoria beauty in modo più eco-consapevole, dal momento che l’azienda stessa ha provveduto a inserire un’etichetta di sostenibilità: ciò permette ai clienti di scegliere tra oltre 1.000 prodotti di cosmesi con caratteristiche specifiche quali biologico, naturale, meno imballo, rispettoso delle foreste o degli animali o biodegradabile. In più, già nello scorso mese di Settembre, Zalando ha lanciato la categoria “pre-owned”, consentendo ai clienti di acquistare e di vendere abbigliamento usato agevolmente e con un elevato livello di praticità sulla piattaforma Zalando.

Rubin Ritter Co CEO di Zalando

Rubin Ritter, Co-CEO di Zalando, ha dichiarato: “Dall’inizio dell’anno, abbiamo assistito a una crescita straordinaria della richiesta da parte dei clienti per una moda più sostenibile. In base a un recente sondaggio interno, il 34% dei nostri clienti ha dichiarato che, alla luce dell’epidemia di Coronavirus, ora, la sostenibilità per loro è diventata più importante. Questo importante cambiamento di mentalità coincide con una richiesta e uno slancio verso il cambiamento e con la necessità che l’industria della moda si trasformi. Insieme ai nostri partner, vogliamo essere il motore di questo cambiamento e consentire ai nostri clienti di fare scelte più sostenibili ancora più facilmente”.

Kate Heiny Director of Sustainability di Zalando

Kate Heiny, Director of Sustainability di Zalando, ha così commentato: “È emozionante vedere che, appena qualche settimana dopo aver presentato la nostra categoria pre-owned, stiamo lanciando in collaborazione con i nostri partner la prima collezione progettata con un’attenzione particolare ai principi dell’economia circolare. Si tratta di un importante passo in direzione del nostro obiettivo di prolungare la vita di almeno 50 milioni di prodotti di moda entro il 2023”.

Letto 858 volte