Opportunità per il digital business delle PMI: Google Shopping gratuito

Opportunità per il digital business delle PMI: Google Shopping gratuito

Anno 2020 Mercoledì, 07 Ottobre 2020 12:25 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(1 Vota)

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha causato effetti rilevanti anche sul versante delle attività commerciali: la chiusura dei punti vendita fisici e la marcata accelerazione digitale sono andati a impattare notevolmente sul modello di vendita tradizionale, sia in Italia che nel resto del mondo. 

Il cambiamento dei comportamenti di acquisto dei consumatori è particolarmente indicativo: stando alle evidenze emerse da recenti studi condotti nel periodo compreso tra i mesi di Febbraio e Maggio 2020, il numero di acquirenti digitali è destinato ad attestarsi, proprio quest’anno, a 7,4 milioni, in particolare, riportando un marcato aumento tra i consumatori di età dai 45 anni in su che esprimono una crescente familiarità nei confronti degli acquisti on line con una crescita stimata dal 3,2% al 5,8% (fonte: EMarketer.com).

L’attuale momento storico, quindi, si presenta come particolarmente adatto e, allo stesso tempo, urgente per le PMI per la pianificazione di una nuova strategia digitale che, se adeguatamente sfruttata, può rappresentare una rilevate opportunità rivolta a incrementare il rispettivo business.

Al fine di rendere il più semplice possibile alle PMI tale processo, sopperendo alla mancanza delle competenze necessarie per agire efficacemente e su larga scala, Google propone gratuitamente Google Shopping, da pochi giorni, disponibile anche nel nostro Paese, offrendo agli store on line un utile strumento diretto a promuovere i loro prodotti e ad aumentare la rispettiva visibilità proprio all’interno del motore di ricerca.

Antonio Negro Head of E commerce di Making Science

Antonio Negro, Head of E-commerce di Making Science, società di digital marketing e consulenza tecnologica, sottolinea: “È importante che tali realtà sfruttino al meglio questo strumento. Noi, quali consulenti di digital marketing, svolgiamo un ruolo fondamentale per definire la migliore strategia per i clienti, valutando la forma migliore e maggiormente aderente alle necessità della singola azienda”.

Poi, Negro aggiunge: “Dalla nostra esperienza nel mercato americano, abbiamo visto che l’apertura del traffico di shopping gratuito su Google può avere un impatto sul business con un aumento fino al 20% del traffico di shopping a pagamento”.

Letto 779 volte