Digital Payments: dalla fusione tra SIA e Nexi nasce una nuova PayTech leader del comparto

Digital Payments: dalla fusione tra SIA e Nexi nasce una nuova PayTech leader del comparto

Anno 2020 Martedì, 06 Ottobre 2020 16:06 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

CDP Equity ha varato la fusione per incorporazione della controllata SIA in Nexi: l’importante operazione fa nascere il più grande operatore di pagamenti in Europa sia per numero di esercenti serviti che di carte gestite, presente in 4 continenti e in 50 Paesi. 

La nuova PayTech si affaccia sul mercato con un patrimonio di ricavi aggregati pro-forma pari a oltre 1,8 miliardi di euro e un Ebitda di 1 miliardo di euro (dati 2019). La nuova realtà aziendale sarà una delle maggiori dieci società per capitalizzazione di mercato alla Borsa di Milano, con un flottante da subito superiore al 40%.

Il nuovo Gruppo sarà in grado di sviluppare un’offerta integrata di solutions per l’intero sistema dei pagamenti, promuovendo la diffusione delle transazioni elettroniche a vantaggio di cittadini, imprese, pubbliche amministrazioni, banche e il tutto con notevoli benefici in termini di sviluppo di tutti i mezzi alternativi al contante.

In un mercato come quello italiano, in cui i pagamenti digitali, seppur in crescita, annoverano una quota di penetrazione pari al 25%, nettamente inferiore rispetto alla media europea, la Banca d’Italia stima che l’aumento del numero di transazioni effettuate tramite strumenti cashless potrà contribuire a ridurre il costo per il sistema economico di circa 7 miliardi di euro (0,44% del PIL).

Paolo Bertoluzzo Amministratore Delegato di Nexi

Paolo Bertoluzzo, Amministratore Delegato di Nexi, ha dichiarato: “Questa operazione darà vita a una grande PayTech italiana leader in Europa, una grande eccellenza tecnologica e digitale con scala e competenze che le consentiranno di giocare un ruolo sempre più da protagonista in Italia e a livello internazionale, in un mercato, come quello europeo, in forte consolidamento”.

Nicola Cordone Amministratore Delegato di SIA

A sua volta, Nicola Cordone, Amministratore Delegato di SIA, ha commentato: “Oggi, unendo le forze di due eccellenti realtà come SIA e Nexi, vogliamo continuare a guidare l’innovazione con enfasi ancora maggiore, offrendo infrastrutture e servizi tecnologici all’avanguardia, affermando la nostra leadership a livello europeo in un settore, come quello dei pagamenti elettronici, in continuo consolidamento”.

Letto 895 volte