A Microsoft Ignite 2020, presentate nuove solutions per la digitalizzazione delle imprese

A Microsoft Ignite 2020, presentate nuove solutions per la digitalizzazione delle imprese

Anno 2020 Mercoledì, 23 Settembre 2020 12:30 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(1 Vota)

Durante l’evento totalmente digitale Ignite 2020, Microsoft ha ufficializzato il lancio di nuove soluzioni dirette a supportare le aziende nei rispettivi percorsi di Digital Transformation. 

Le novità presentate, di fatto, confermano l’importanza del Cloud come vero e proprio abilitatore di un ambiente lavorativo sempre più digitale, sicuro e, al tempo stesso, fortemente collaborativo.

In primis, sono state annunciate ulteriori funzionalità in Microsoft Dynamics 365 a supporto sia del servizio clienti che della gestione della supply chain: si tratta di un nuovo canale vocale first-party per Dynamics 365 Customer Service, disponibile in preview privata, a supporto di una customer experience end-to-end ancora più fluida, oltre a due nuovi add-in per Dynamics 365 Supply Chain Management rivolti a ottimizzare la visibilità e la gestione da remoto delle interruzioni o delle variazioni nell’ambito della domanda.

Poi, i nuovi Azure Communications Services semplificheranno agli sviluppatori la creazione di esperienze di comunicazione di livello enterprise sia multi-device e sia multi-platform. Presentate anche delle novità per i server, i servizi e i prodotti Azure per il Cloud ibrido, sempre più orientato a svolgere un ruolo cruciale a supporto del lavoro da remoto.

Digital Transformation

Oltre a ciò, Microsoft ha introdotto nuove funzionalità per gli Azure Cognitive Services finalizzate a migliorare la gestione dei processi a favore della ripresa post-Covid19: nello specifico, Metrics Advisor Preview semplifica il monitoraggio proattivo della performance dei motori di crescita dell’azienda e la diagnosi di eventuali criticità, mentre Spatial Analysis è in grado di aiutare le imprese a riaprire in sicurezza in virtù di una disposizione delle stanze rivolta al rispetto delle necessarie regole di social distancing.

Per quanto attiene ai servizi Azure Mixed Reality, la multinazionale statunitense li ha arricchiti con Azure Object Anchors, che consente agli sviluppatori di rilevare, allineare e tracciare in modo automatico gli oggetti nel mondo fisico. Infine, Azure Orbital, una particolare solution resa disponibile in preview e che consentirà ai clienti di analizzare celermente i dati provenienti dallo spazio e raccolti dai satelliti.

Ma non è tutto, dal momento che particolarmente numerose sono anche le nuove funzionalità presentate per Microsoft 365 a supporto del Modern Workplace, dirette a rendere sempre più performanti e sicure le dinamiche operative all’interno degli ambienti di lavoro, inclusa la protezione dei dati, l’attenuazione dei rischi e, infine, l’allineamento alle esigenze di tipo normativo.

Satya Nadella CEO di Microsoft

Satya Nadella, CEO di Microsoft, ha dichiarato: “Oggi, la tecnologia è più importante che mai ed è il motivo principale della digital transformation in atto. Occorre promuovere una nuova cultura del lavoro ibrido coinvolgendo i clienti in modi nuovi e sempre più smart per trasformare prodotti e servizi, sviluppare nuovi modelli di business e ottimizzare i processi aziendali”.

Letto 658 volte