I carrelli Baoli scelti da Unicoop Tirreno per la logistica dei suoi 94 store

I carrelli Baoli scelti da Unicoop Tirreno per la logistica dei suoi 94 store

News Lunedì, 07 Settembre 2020 18:09 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Unicoop Tirreno ha deciso di adottare i carrelli Baoli per le attività logistiche all’interno di tutti i suoi store toscani. 

Nel dettaglio, la flotta di 173 mezzi consegnata a Unicoop Tirreno è costituita da transpallet EP 12WS, stoccatori ES 10-N01 e stoccatori ES 16-N02 che, grazie alle batterie speciali installate, oltre a non produrre emissioni, non necessitano di sale dedicate per la ricarica.

Il management di Unicoop Tirreno ha investito sia per ammodernare i punti vendita presenti sul territorio e sia per rendere più efficienti tutte le operazioni, a cominciare da quelle di tipo logistico ed è per questa ragione che il retailer ha invitato i principali costruttori internazionali a partecipare a una gara per la sostituzione della flotta di carrelli utilizzata negli store della Toscana, la quale, per la maggior parte, era composta da mezzi oramai obsoleti con alti costi di gestione e funzionanti con batterie al piombo.

Baoli Unicoop Tirreno

Tra le offerte presentate, il retailer ha optato per quella targata Baoli e, dopo aver sottoposto i mezzi a numerosi test di utilizzo, ha ordinato una flotta di 173 nuovi carrelli di tre differenti tipologie: si tratta di degli stoccatori compatti ES 10-N01 (in grado di movimentare fino a 1.000 Kg, dotati di un comodo lay-out a 4 punti di appoggio e timone laterale per una stabilità e guidabilità ottimale), degli stoccatori ES 16-N02 (con portata da 1.600 kg, in grado di garantire elevate portate residue a rilevanti altezze e una perfetta visibilità attraverso i montanti) e del transpallet elettrico EP 12WS (con portata da 1200 kg e che si caratterizza per la sua struttura leggera ma robusta e per le sue ridottissime dimensioni, caratteristiche che lo rendono ideale per operare in spazi stretti come negozi e punti vendita al dettaglio).

Le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutta la flotta sono state affidate a STC, azienda partner di Baoli per il service con sede a Venturina, in provincia di Livorno.

Armando Picuno Direttore Operations di Unicoop Tirreno

Armando Picuno, Direttore Operations di Unicoop Tirreno, ha sottolineato: “Siamo entusiasti della collaborazione avviata con Baoli. Oltre ad avere presentato la migliore offerta in termini di qualità-prezzo, Baoli ha saputo proporre i carrelli perfetti per le nostre esigenze. Sono stati gli stessi operatori a promuovere i carrelli Baoli che, prima della stipula del contratto, sono stati testati per diversi mesi nei nostri punti vendita. Scegliendo carrelli moderni ed efficienti, da un lato, abbiamo ridotto il numero della flotta da 240 a 173 unità, abbattendo contestualmente i costi di gestione e, dall’altro, abbiamo guadagnato spazio nei punti vendita poiché i nuovi carrelli non necessitano di una sala di ricarica dedicata”.