Rinnovato il sito web di Carrefour Italia: ora, è totalmente mobile first

Rinnovato il sito web di Carrefour Italia: ora, è totalmente mobile first

News Domenica, 26 Luglio 2020 16:57 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Carrefour Italia ha attivato on line il suo nuovo sito web Carrefour.it: ora, è totalmente rinnovato in ottica mobile first, dal momento che il 73% dei suoi utenti naviga avvalendosi di dispositivo mobile. 

Coerentemente con i trend di mercato che vedono nello smartphone il device sempre più utilizzato dai consumatori, l’insegna retail ha voluto perfezionare la user experience del proprio sito web in modo da ottimizzarla per il mobile al fine sia di rispondere adeguatamente alle nuove esigenze del cliente-utente che di assicurare un’esperienza di spesa sempre più omnichannel.

Tale trasformazione, in ottica di design user-centered, è stata interamente gestita da risorse interne a Carrefour Italia, che continua a puntare sull’innovazione e sulla tecnologia investendo non soltanto in risorse, ma anche in formazione mirata per sviluppare un know-how in grado di fare la differenza, in termini competitivi, nell’ambito della GDO.

Enrico Fantini E Commerce and Digital Transformation Director di Carrefour Italia

Enrico Fantini, E-commerce and Digital Transformation Director di Carrefour Italia, ha così commentato: “L’attenzione per il cliente è, da sempre, il cuore del nostro servizio e, per questo, anche per migliorare il sito, abbiamo adottato un approccio di design user-centered per rispondere adeguatamente alle nuove esigenze del cliente-utente e rendere l’esperienza del mondo Carrefour il più piacevole e semplice possibile”.

Poi, Fantini ha aggiunto: “Abbiamo deciso di internalizzare, già da alcuni anni, le competenze nel design dell’esperienza, a dimostrazione di come lo sviluppo tecnologico rivesta un ruolo strategico per Carrefour Italia, come chiave per rimanere competitivi nel mondo del retail, investendo in risorse e formazione per sviluppare un know-how e una expertise IT unici nella GDO”.