Checkpoint Systems riconosciuta dall’UNWTO come Top Solution Provider nel contenimento del Coronavirus

Checkpoint Systems riconosciuta dall’UNWTO come Top Solution Provider nel contenimento del Coronavirus

News Giovedì, 28 Maggio 2020 10:42 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(1 Vota)

Checkpoint Systems, player specializzato in soluzioni source-to-shopper, è stata nominata Top Solution Provider nella sfida “Healing Solutions for Tourism” dall’UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo), in particolare, grazie alla soluzione SmartOccupancy rivolta al contenimento della pandemia in corso. 

Riconosciuta per la sua capacità di contribuire alla ripresa del comparto turistico, SmartOccupancy, solution che supporta le aziende nel controllare i livelli di presenze in real time, è stata scelta tra oltre 1.000 tecnologie in gara per il premio e provenienti da oltre 100 Paesi.

TTA HealingSolutions

Tramite SmartOccupancy, le aziende hanno la possibilità di visualizzare in real time il numero di persone presenti in qualsiasi ambiente, dal momento che la soluzione targata Checkpoint Systems provvede a conta dettagliatamente il numero di soggetti in entrata e in uscita.

In più, SmartOccupancy invia un apposito alert allo staff nel momento in cui si sta per raggiungere la capacità massima consentita ed è grazie a ciò che lo staff stesso può intervenire subito sul numero delle presenze, mantenendo l’ambiente più sicuro.

In molte realtà aziendali, controllare manualmente il numero delle persone che accedono a una determinata area non è un metodo preciso e può comportare dei costi e la mancanza di chiarezza potrebbe indurre inconsapevolmente a violare i limiti di presenze stabiliti, in questo modo, mettendo a rischio la salute pubblica.

In tale ambito, quindi, SmartOccupancy permette alle aziende di operare in sicurezza, gestendo i livelli di presenze in real time, senza la necessità di effettuare conteggi manuali e contribuendo a far risparmiare non soltanto denaro, ma anche risorse umane e tempo dedicati ad hoc.

Alberto Corradini Business Unit Director Italy di Checkpoint Systems

Alberto Corradini, Business Unit Director Italy di Checkpoint Systems, ha così commentato il significativo riconoscimento: “Siamo onorati di essere stati riconosciuti dall’UNWTO nella categoria Healing for People come fornitore di una delle soluzioni più rivoluzionarie, oggi, sul mercato in ottica di contribuzione alla ripresa del settore turistico. SmartOccupancy permette alle aziende di concentrarsi sulla tutela del proprio personale e dei clienti. Con oltre 1.000 installazioni in Europa, ad oggi, la nostra rappresenta la soluzione più precisa del suo genere e fornisce misurazioni affidabili a sostegno degli sforzi richiesti dal distanziamento sociale”.