Per la Fase 2, l’App ufirst scelta da Scalo Milano

Per la Fase 2, l’App ufirst scelta da Scalo Milano

News Domenica, 24 Maggio 2020 23:27 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per garantire un accesso sicuro e in linea con le vigenti norme di distanziamento sociale, l’outlet Scalo Milano, ubicato a Locate Triulzi (MI), ha scelto di ricorrere a ufirst, la piattaforma disponibile via App. 

Grazie all’App ufirst, l’accesso all’importante outlet milanese potrà essere gestito in due semplici e differenti modalità: da remoto, direttamente dal proprio smartphone o direttamente all’ingresso di Scalo Milano con servizio di concierge.

Per quanto riguarda la gestione da remoto, chi è già in possesso dell’App ufirst (scaricabile dagli store iOS e Android) potrà, grazie al sistema basato sulla geolocalizzazione, visualizzare l’outlet e staccare virtualmente dall’App stessa il numero per la fila. In seguito, l’utente potrà monitorare l’avanzamento della coda da remoto, ricevendo apposite notifiche in prossimità del proprio turno e, quindi, recarsi all’ingresso solo nel momento giusto.

ufirst

Per coloro che non hanno ancora provveduto a dotarsi dell’applicazione, è prevista la possibilità di riservare il proprio posto in fila semplicemente comunicando allo staff posto all’ingresso, grazie al servizio di concierge, il numero di cellulare. Una volta registrati, il sistema provvederà a inviare in automatico sia un SMS con lo stato di avanzamento della propria posizione in fila e sia, in prossimità del rispettivo turno, una notifica con l’invito a recarsi all’ingresso. Questa ulteriore possibilità consente di non sostare all’ingresso dell’outlet e, quindi, di non favorire la creazione di assembramenti.

In ogni modo, sarà sempre possibile scaricare l’App ufirst in qualsiasi momento e trovare il proprio ticket già all’interno dell’applicazione stessa. Inoltre, la Direzione di Scalo Milano ha deciso che i controlli verranno rafforzati con tornelli termo scanner a partire dall’8 Giugno, in modo da automatizzare ulteriormente il processo d’entrata allo shopping center.

Matteo Lentini Managing Director di ufirst

Matteo Lentini, Managing Director di ufirst, ha così commentato: “Viviamo, giustamente, tutti con attenzione questa necessaria ripartenza dell’economia e della ripresa della normalità in cui resta ancora necessario il distanziamento sociale. Per questa ragione, siamo particolarmente orgogliosi di affiancare una realtà come Scalo Milano che. ancora una volta, conferma la propria lungimiranza nel cogliere e nel rispondere per primo a un’esigenza concreta. La salute e la sicurezza delle persone devono restare imprescindibili”.

Davide Lardera Amministratore Delegato di Scalo Milano Outlet

A sua volta, Davide Lardera, Amministratore Delegato di Scalo Milano Outlet & More, ha tenuto a sottolineare: “La scelta di digitalizzare gli accessi attraverso una tecnologia va nella direzione intrapresa da Scalo Milano fin dall’inizio di questa epidemia, ovvero sostenere l’importanza del distanziamento sociale, garantire la sicurezza pubblica e tutelare la salute delle persone. Abbiamo scelto ufirst perché crediamo sia il partner ideale per continuare a offrire ai nostri visitatori la miglior esperienza di shopping possibile”.