Mobile Payments: l’App Satispay scelta da altre 6 insegne della GDO italiana

Mobile Payments: l’App Satispay scelta da altre 6 insegne della GDO italiana

News Martedì, 19 Maggio 2020 12:18 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’App Satispay, il servizio di mobile payment della FinTech omonima, continua a registrare sempre nuove adesioni nella GDO italiana: è la volta di Carrefour, Iper La grande i, Unes Supermercati, Sigma, Bennet e Conad Centro Nord. 

Di fatto, si tratta di un ulteriore successo per Satispay, il circuito alternativo alle carte di credito e di debito che, nel nostro Paese, è già utilizzato da più di 1 milione di persone. Per quanto riguarda le 6 nuove catene di supermercati e ipermercati che hanno scelto di adottare l’App Satispay, in questo modo, portano il servizio di pagamento mobile a coprire un totale pari a 20 insegne e a circa 5mila store.

Oltre a ciò, il comparto del retail evidenzia un’effettiva sensibilità anche oltre il confine italiano, dal momento che, spinti dal plus che Satispay stessa ha apportato al mercato anche nel corso della grave emergenza Coronavirus sviluppando, in particolare e a tempo di record, il servizio “Consegna e Ritiro”, è stato siglato il primo accordo internazionale, in Lussemburgo, con l’insegna francese Auchan Retail che, proprio nel Granducato, annovera 10 store e gestisce con Satispay i pagamenti del servizio Les Paniers, un sito appositamente dedicato ai beni essenziali, creato ad hoc per le consegne a domicilio e per il Click and Collect.

Grazie alla tecnologia basata sul QR Code dinamico che Satispay ha integrato in tutti i punti vendita di queste catene, i clienti di Bennet, Carrefour, Conad Centro Nord, Iper La grande i, Unes Supermercati e Sigma, d’ora in avanti, potranno pagare alla cassa con l’App Satispay selezionando il punto vendita in cui si trovano direttamente dalla lista negozi indicata nell’App stessa: automaticamente, l’App aprirà la fotocamera del device del cliente per inquadrare il QR Code dinamico relativo alla rispettiva spesa e mostrato sul pin pad alla cassa.

Andrea Allara Head of Sales and Business Development di Satispay

Andrea Allara, Chief Business Development Officer di Satispay, ha così commentato: “L’adesione a Satispay di queste nuove 6 insegne è una decisa conferma di quanto sia, ormai, percepito il valore aggiunto che il nostro innovativo servizio può portare sia alla clientela finale che agli esercenti. La GDO si è dimostrata attenta fin dall’inizio alla rivoluzione in atto nei metodi di pagamento. Oggi più che mai, all’interno di un contesto emergenziale che ha visto questo segmento particolarmente coinvolto negli effetti del lockdown, il settore si è ulteriormente convinto dell’utilità di Satispay come mezzo per eliminare il contante, potenziale veicolo per il virus e come strumento per adottare le nuove misure nel rispetto della distanza di sicurezza, a cui ci siamo dovuti abituare”.