A Landriano (PV), inaugurato il nuovo hub logistico di Aldi

A Landriano (PV), inaugurato il nuovo hub logistico di Aldi

News Martedì, 12 Maggio 2020 14:09 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Aldi, multinazionale operante nel settore della GDO, ha inaugurato il suo nuovo centro logistico di Landriano, in provincia di Pavia: prosegue, quindi, il piano di sviluppo e di investimento nel nostro Paese del retailer tedesco che annovera già 82 store dislocati in 6 regioni del Nord Italia. 

Di fatto, è con il nuovo polo logistico che Aldi raddoppia la rispettiva capacità logistica: la Direzione Regionale di Landriano va ad aggiungersi a quella di Oppeano, in provincia di Verona, operativa dall’ingresso, avvenuto nel 2018, di Aldi nel mercato italiano. Per la realizzazione della nuova struttura, Aldi si è affidata a Vailog, società specializzata nello sviluppo immobiliare logistico e appartenente a Gruppo Segro.

L’hub di Landriano si sviluppa su una superficie di magazzino pari a 52.504 metri quadri, di cui 9.409 riservati alle celle frigorifere e 3.166 destinati agli uffici. Inoltre, il centro logistico lombardo ha comportato l’assunzione di 88 nuovi collaboratori per il magazzino, per un totale di 136 dipendenti, la metà dei quali provenienti proprio dai territori del pavese, dove sorge il nuovo polo. Per Aldi, l’hub di Landriano rappresenta uno snodo fondamentale per il Nord-Ovest, con una capacità di servizio rivolta agli attuali 28 store ubicati in Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna.

ALDI Centro Logistico Landriano 2

Con tale inaugurazione, il time-to-market del retailer accresce la propria efficienza, dal momento che garantisce una diminuzione media dei chilometri da percorrere per raggiungere i punti vendita, comportando anche un minore impatto ambientale. In linea con la politica di sostenibilità adottata da Aldi e rivolta verso una crescente efficienza energetica, anche il nuovo hub logistico di Landriano è stato dotato sia di illuminazione LED che di pannelli fotovoltaici.

Michael Veiser, Group Managing Director di Aldi, ha così commentato: “Grazie al nuovo centro logistico, possiamo rifornire con maggiore efficienza i punti vendita del Nord-Ovest, con consegne sempre più puntuali e con un minore impatto ambientale. Questa nuova apertura testimonia il grande impegno di Aldi in Italia, al centro di un’espansione progressiva e costante. I clienti riconoscono il nostro impegno e apprezzano la nostra offerta, spronandoci a lavorare sempre meglio. L’emergenza Covid-19 non ferma la qualità del nostro lavoro e dei nostri prodotti. Non abbiamo perso l’entusiasmo e continuiamo a crescere. Un grazie particolare ai nostri collaboratori che, con grande dedizione e passione, permettono di rifornire i nostri scaffali con prodotti freschi, ogni giorno”.