ISA (Gruppo VéGé) lancia l’App GruppoISA

ISA (Gruppo VéGé) lancia l’App GruppoISA

Anno 2020 Martedì, 28 Aprile 2020 11:51 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Gruppo ISA, player operante nella GDO in Sardegna e associato a Gruppo VéGé, ha ampliato la rispettiva offerta di servizi ai consumatori lanciando la nuova App GruppoISA. 

L’App, intuitiva e agevole nell’utilizzo, consentirà ai clienti del retailer di conoscere le offerte proposte dagli oltre 400 supermercati delle insegne Nonna Isa, Sidis, Dimeglio, PuntoDì e D’Italy presenti su tutto il territorio sardo. Geolocalizzandosi attraverso l’App, resa disponibile su Play Store per Android (e, prossimamente, anche sull’App Store per i dispositivi iOS), i consumatori saranno in grado di conoscere con pochi click gli orari, i servizi, i contatti e il percorso più breve di tutti i supermercati del Gruppo.

Inoltre, è grazie all’App stessa che potranno anche sfogliare il volantino del loro store di fiducia, in qualsiasi momento e luogo. In appena 7 giorni, l’App GruppoISA è stata progettata e realizzata dalla Palumbo&Partners ADV. Ora, la campagna pubblicitaria relativa al lancio dell’App punta sia sui canali tradizionali (radio, tv e quotidiani) che sui media digitali con apposite campagne social (Facebook e Instagram) e sul web.

In più, un significativo risalto al lancio verrà dato presso tutti gli store della rete retail tramite manifesti e locandine. Con il lancio dell’App e da parte del Gruppo ISA, viene intensificato lo sviluppo di servizi innovativi e tecnologici rivolti a rendere ancora più agevole e diretta la shopping experience dei consumatori.

Michel Elias Presidente di ISA SpA

Riferendosi allo scenario attuale caratterizzato dall’emergenza Coronavirus, Michel Elias, Presidente di ISA SpA, sottolinea: “Questo progetto nasce in un momento molto delicato, ma diventa utilissimo, considerato che, allo stato attuale, non si possono distribuire i volantini promozionali e i clienti hanno difficoltà a reperire le informazioni sulle offerte del loro supermercato”.

Letto 752 volte