Zalando aiuta gli store fisici con il Programma Connected Retail

Zalando aiuta gli store fisici con il Programma Connected Retail

Vota questo articolo
(0 Voti)

In Europa, tra i modi tramite i quali supportare le imprese colpite dalla crisi indotta dall’emergenza Coronavirus, Zalando conferma e rilancia ulteriormente il proprio Programma Connected Retail. 

A illustrane i dettagli è Carsten Keller, Vice President Direct to Consumer di Zalando: “In quanto piattaforma europea on line leader per il fashion e il lifestyle, Zalando vuole utilizzare le proprie capacità e risorse per aiutare a risolvere le sfide più urgenti durante questa crisi. Grazie al Programma Connected Retail, i retailer fisici possono connettersi con la piattaforma Zalando e vendere i propri prodotti direttamente ai clienti on line di Zalando”.

Carsten Keller Vice President Direct to Consumer di Zalando

Poi, Keller sottolinea: “Attualmente, oltre 1.500 negozi fisici in Germania e nei Paesi Bassi sono collegati alla piattaforma di Zalando, dove generano una quota rilevante delle proprie entrate. A causa dell’urgenza della situazione per molti, Zalando ha accelerato gli sforzi per aiutare i negozi fisici: l’azienda sta rinunciando alle commissioni e sta passando a un programma di pagamento settimanale. Riconosciamo l’importanza di agire rapidamente e vogliamo offrire, ora, ai negozi fisici l’accesso alla domanda on line. Siamo uniti in questa situazione”.

Questa particolare offerta si applica sia ai brand che ai retailer fisici in Germania e nei Paesi Bassi a partire dall’1 Aprile e resterà valida fino al 31 Maggio. In questo arco temporale, Zalando rinuncerà alle commissioni per i partner di vendita al dettaglio nuovi ed esistenti e passerà da un piano di pagamento mensile a un altro con cadenza settimanale. Il Programma Connected Retail è aperto a tutti i rivenditori e brand con store fisici, a patto che essi offrano prodotti venduti sulla piattaforma Zalando. I punti vendita potranno agevolmente collegare il rispettivo magazzino alla piattaforma.

Zalando

Da parte sua, Zalando fornirà contenuti on line, servizi di pagamento, assistenza clienti e, infine, un supporto dedicato tramite un account manager personale. I punti vendita fisici, una volta inseriti nel Programma, potranno evadere gli ordini che i clienti stessi di Zalando effettueranno sulla piattaforma. Inoltre, saranno i corrieri (si tratta di DHL in Germania e di PostNL nei Paesi Bassi) a ritirare gli ordini direttamente dallo specifico store, esattamente come farebbe un cliente in una situazione quotidiana. Per quanto riguarda i resi, verranno consegnati direttamente al negozio.

Letto 914 volte