EMI entra in CosiComodo.it e lancia la spesa on line partendo da Perugia

EMI entra in CosiComodo.it e lancia la spesa on line partendo da Perugia In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Entrando nella piattaforma e-commerce CosiComodo.it e con la formula Click and Collect, l’insegna EMI ha attivato il servizio di spesa on line, partendo da Perugia. 

Pertanto, il retailer umbro che, attualmente, annovera 53 punti vendita ubicati in Toscana, Marche, Lazio e Umbria, ha scelto di accedere a CosiComodo.it, sito di shopping on line appartenente a Selex Gruppo Commerciale, piattaforma che, ad oggi, comprende 7 insegne italiane del comparto retail e copre 18 province.

Il servizio di spesa on line su EMI.CosiComodo.it parte proprio dal capoluogo umbro con la modalità Click and Collect: nel dettaglio, il servizio offre la possibilità di effettuare la spesa da casa o da una qualunque altra postazione con pc, smartphone o tablet, ordinare i prodotti e, infine, stabilire sia la data che la fascia oraria per il ritiro.

EMI STORE

Per quanto riguarda il ritiro della spesa, potrà essere effettuato presso lo store EMI di Via Palermo 1 tutti i giorni della settimana (dal Lunedì al Sabato dalle 9 alle 19.30 e la Domenica fra le 11.30 e le 12.30). Il pagamento potrà essere completato on line o direttamente al momento del ritiro dei prodotti con carta di credito.

L’attivazione del servizio rappresenta il primo step nell’evoluzione e-commerce dell’insegna di GMF - Grandi Magazzini Fioroni, società umbra del Gruppo Unicomm, associato a Selex Gruppo Commerciale. Di fatto, la presenza del Gruppo Unicomm nel capoluogo umbro si rafforza, poiché il nuovo punto di ritiro per il servizio di spesa on line va ad aggiungersi a quello già presente presso l’ipermercato Emisfero, rafforzando l’attenzione rivolta al cliente in un’ottica di servizio e di innovazione.

Giancarlo Paola Amministratore Delegato di GMF

Giancarlo Paola, Amministratore Delegato di GMF - Grandi Magazzini Fioroni, ha così commentato: “Dopo settimane difficili, nelle quali tutti i nostri collaboratori hanno lavorato in emergenza e senza sosta, possiamo dedicarci a questo nuovo progetto che vuole essere un segnale di ulteriore vicinanza alla comunità nella quale siamo nati e cresciuti”.

Poi, Paola ha aggiunto: “Fare la spesa in tranquillità, scegliendo il meglio delle specialità territoriali e il giorno più comodo per ritirarla, è un servizio che crediamo possa contribuire a vivere con maggior serenità non solo questa Fase 2 che tutto il Paese sta attraversando, ma i mesi che verranno, nei quali dovremo ancora tutti mantenere il distanziamento sociale”.

Articoli correlati (da tag)