Presentata la solution Manhattan Active Warehouse Management per la logistica ancora più smart

Presentata la solution Manhattan Active Warehouse Management per la logistica ancora più smart In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

In occasione dell’annuale conferenza Momentum Connect, Manhattan Associates, player specializzato in software gestionali per il magazzino, ha ufficializzato il lancio della nuova solution Manhattan Active Warehouse Management. 

Nel specifico, si tratta del primo WMS al mondo di classe enterprise cloud-native in grado di unificare tutti gli aspetti distributivi e che non necessita mai di alcun upgrade. La soluzione Manhattan Active Warehouse Management è stata realizzato interamente da microservizi e viene presentata dall’azienda come eccezionalmente flessibile, dal momento che introduce un ulteriore livello di velocità, di adattabilità e di semplicità di utilizzo all’interno della gestione della distribuzione.

Eddie Capel President and CEO di Manhattan Associates

Eddie Capel, President and CEO di Manhattan Associates, nel corso dell’evento trasmesso in live streaming, ha sottolineato come la nuova soluzione sia stata sviluppata sulla base dei seguenti criteri: agilità, resilienza, adattabilità e velocità. Per Capel, inoltre, a svolgere un ruolo determinante, a livello di funzionalità, è l’Applied Intelligence che caratterizza la solution stessa, appositamente realizzata in modo da includere esperienze utente totalmente riprogettate: seguendo un paradigma che pone l’esperienza mobile al primo posto e una realizzazione di design concepita per l’utente, tramite l’Unified Control di Manhattan Active Warehouse Management, tutti i membri del team di gestione sono in grado di visualizzare, di diagnosticare e di agire rapidamente in qualsiasi punto della loro supply chain.

Manhattan WMS

Oltre a ciò, la nuova App WM Mobile offre un’esperienza all’avanguardia agli staff dei centri di distribuzione e per tutte le attività transazionali. Composta da microservizi, la nuova architettura applicativa della solution, essendo cloud-native, oltre a fornire un cambiamento significativo nell’aumentare la velocità dell’innovazione, offre una capacità pressoché illimitata che gli consente di ridimensionarsi automaticamente per soddisfare le fluttuazioni della domanda.

La novità presentata da Manhattan Associates è stata strutturata anche per essere agevolmente estesa a livello di dati, di servizi e di interfaccia utente in modo da soddisfare le esigenze specifiche di qualsiasi azienda. Infine, è sia per accelerare il time-to-market che per ridurre il bisogno di formazione, Manhattan Associates ha provveduto anche a incorporare nuove procedure guidate di configurazione dirette ad aiutare le aziende di tutte le dimensioni e di ogni complessità a semplificare il processo di implementazione.

Brian Kinsella Senior Vice President of Product Management di Manhattan Associates

Brian Kinsella, Senior Vice President of Product Management di Manhattan Associates, ha sottolineato: “Manhattan Active Warehouse Management è il risultato di una collaborazione pluriennale con i nostri clienti. Oggi, stiamo fornendo un WMS che è sempre disponibile all’utente nell’ultima versione e non ha più bisogno di essere aggiornato, oltre a essere completamente modulabile”.

Poi, Kinsella ha aggiunto: “Stiamo offrendo esperienze mobili moderne, completamente nuove per ogni utente che si connette e stiamo fornendo un’architettura che si espande automaticamente mano a mano che i volumi aumentano e che incorpora l’apprendimento automatico direttamente nel cuore dell’applicazione”.

Articoli correlati (da tag)