Per il 2020, stimata da Zalando una crescita a doppia cifra del suo business

Per il 2020, stimata da Zalando una crescita a doppia cifra del suo business In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Zalando, la piattaforma e-commerce per il fashion e il lifestyle, per il 2020, stima una crescita a doppia cifra per il proprio business. Malgrado il contesto commerciale reso critico dall’emergenza Coronavirus, Zalando punta a un aumento del Gross Merchandise Volume pari al +10/+20%. 

Anche per quanto riguarda i ricavi, Zalando ne prevede una crescita nel 2020, ma inferiore al GMV a causa della rapida crescita del business della piattaforma stessa. L’operatore e-commerce, oltre a un 2020 certamente redditizio con un EBIT rettificato tra i 100 e i 200 milioni di euro, prevede anche di effettuare investimenti tra i 230 e i 280 milioni di euro.

Nel dettaglio, la crescita del business verrà stimolata sia dall’accelerazione del passaggio dei consumatori dal canale off line a quello on line che dalla capacità di Zalando di investire a prescindere dalle oscillazioni della domanda e da un ambiente di mercato critico, nonché dall’accelerata transizione della piattaforma.

Zalando

Sul versante dei risultati fin qui raggiunti, nel primo trimestre 2020, la quota del Partner Program di GMV ha registrato una crescita pari al +4,4% anno su anno. Nell’attuale scenario europeo, all’interno del quale le vendite off line sono influenzate in modo più che rilevante dalle restrizioni governative, i brand trasferiscono le attività on line in modo da raggiungere i propri clienti: infatti, è durante le ultime 3 settimane che 50 nuovi partner hanno aderito al Partner Program, tra i quali Vaude, American Eagle Outfitters e il brand Lipsy London appartenente a Next Group.

Oltre a ciò, Zalando ha registrato un incremento dei volumi di vendita direttamente riconducibili al fashion sostenibile: a Marzo, circa il 30% dei clienti ha acquistato capi d’abbigliamento sostenibili e, già ora, il target della moda sostenibile vale circa il 10% del GMV di Zalando, di fatto, avvicinando l’obiettivo prefissato dall’azienda di raggiungere, entro il 2023, una quota pari al 20%. Allo stato attuale, i clienti possono trovare sulla piattaforma Zalando circa 35mila capi d’abbigliamento prodotti in maniera sostenibile.

Rubin Ritter Co CEO di Zalando

Rubin Ritter, Co-CEO di Zalando, dichiara: “Siamo fiduciosi circa il fatto di poter ottenere una crescita a doppia cifra e raggiungere un chiaro profitto nel 2020. Questo permetterà ai nostri partner di crescere e guadagnare quote di mercato in uno scenario economico competitivo, facendo di Zalando un punto centrale del proprio business. Molti di loro hanno significativamente aumentato le proprie attività sulla piattaforma nelle settimane passate e continueremo a facilitare loro il modo di raggiungere clienti in tutta Europa”.

Articoli correlati (da tag)