L’App ufirst scelta da Leroy Merlin per ottimizzare e rendere sicuro l’accesso agli store

L’App ufirst scelta da Leroy Merlin per ottimizzare e rendere sicuro l’accesso agli store In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Leroy Merlin, retailer specializzato nella distribuzione di prodotti e accessori per il miglioramento della casa, ha scelto di adottare l’App ufirst diretta a gestire in modo sicuro e organizzato l’accesso ai punti vendita in modo da osservare l’attuale normativa di distanziamento sociale. 

Nel dettaglio, Leroy Merlin, dopo aver già attivato la prima fase di test in alcuni store ubicati in Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio e Campania, sta valutando l’estensione del servizio a tutta la rete dei 49 punti vendita presenti sul territorio italiano. A partire da questa settimana, i clienti di Leroy Merlin, tramite l’App ufirst, potranno gestire il proprio ingresso in due modalità: da remoto e direttamente sul posto con concierge.

Con la modalità da remoto, tutti coloro (oltre 900mila persone) che sono già in possesso dell’applicazione ufirst (scaricabile dagli store iOS e Android), grazie al sistema di geolocalizzazione, potranno visualizzare lo store di loro interesse e staccare virtualmente dall’App stessa il numero per la fila. In seguito, sarà possibile monitorare l’avanzamento della coda direttamente da remoto, ricevendo notifiche in prossimità del proprio turno e, quindi, recandosi all’ingresso dell’esercizio soltanto al momento giusto.

Con la modalità sul posto con concierge, invece, coloro che non possiedono ancora l’applicazione potranno riservare il rispettivo posto in fila semplicemente comunicando allo staff posto all’ingresso, grazie al servizio di concierge, il numero di cellulare. Dopo essersi registrati, il sistema invierà in automatico, prima, un SMS indicante lo stato di avanzamento della propria posizione in fila e, poi, in prossimità del proprio turno, una notifica con l’indicazione di recarsi all’ingresso.

L’App ufirst è già disponibile presso i punti vendita Leroy Merlin di Solbiate Arno (VA), Lissone (MB), Curno (BG), Bologna (BO), Roma Laurentina (RM) e Torre Annunziata (NA).

Matteo Lentini Managing Director di ufirst

Matteo Lentini, Managing Director di ufirst, dichiara: “La Fase 2, con la riapertura anche degli esercizi commerciali e un passo verso la ripresa della normalità, è un momento davvero importante in questa situazione di emergenza non solo sanitaria, ma sempre più anche economica. Siamo particolarmente orgogliosi di poter offrire il nostro servizio anche in una realtà retail innovativa come Leroy Merlin, che mette al centro della propria strategia la sicurezza dei propri clienti, ma anche dei propri dipendenti”. 

Malek Goudjil Chief Information Officer di Leroy Merlin Italia

Malek Goudjil, Chief Information Officer di Leroy Merlin Italia, sottolinea: “L’emergenza sanitaria, fin dal principio, ci ha messo di fronte alla necessità di ripensare la customer experience in vista della Fase 2, assicurando a tutti i nostri clienti e collaboratori la massima tutela. Grazie alla partnership con ufirst, vogliamo dimostrare di essere vicini al consumatore anche da remoto, garantendo l’ottimizzazione dei tempi e il rispetto delle distanze di sicurezza. Da sempre, siamo un’azienda fortemente votata all’innovazione e siamo convinti che la sfida che ci ha messo di fronte il Covid-19 possa trasformarsi in un’opportunità per accelerare verso la ricerca di soluzioni all’avanguardia che migliorino sempre di più l’esperienza dei nostri clienti”.

Articoli correlati (da tag)