//
           

 

EuroShop 2020: da Datalogic, nuove solutions end-to-end per supply chain e gestione dello store

EuroShop 2020: da Datalogic, nuove solutions end-to-end per supply chain e gestione dello store In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

In occasione di EuroShop 2020 (a Düsseldorf, dal 16 al 20 Febbraio), Datalogic proporrà le sue ultime solutions tecnologiche rivolte a soddisfare le aspettative dei clienti dei punti vendita del retail. 

Presso lo stand C46 ubicato nel padiglione 6, il pubblico potrà scoprire come la tracciabilità lungo tutta la supply chain, un check-out rapido e i sistemi di automation siano in grado di offrire una shopping experience ancora più personalizzata. Nel dettaglio, Datalogic presenterà i suoi più recenti device, tra i quali il nuovo mobile computer Memor 20: si tratta di un PDA appositamente sviluppato per gestire le attività retail, per le applicazioni di field force automation e per le società operati nella logistica. Tale dispositivo abbina le caratteristiche migliori di uno smartphone con le performance ad alto livello tipiche dei prodotti enterprise.

Il PDA Memor 20, dotato di un ampio touchscreen HD da 5,7", particolarmente robusto e caratterizzato dal design di un telefono cellulare, è stato realizzato per chi necessita di lavorare con la massima efficienza all’interno di uno store, un magazzino, un ospedale, ma anche per chi deve gestire la raccolta di dati sul campo. Il modulo di lettura 2D imager ultrasottile, integrato con tecnologia “Green Spot” brevettata Datalogic per una conferma visiva di buona lettura, consente di acquisire rapidamente qualsiasi tipo di codice a barre 1D e 2D.

Al fine di assicurare un funzionamento costante 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, il Memor 20 è dotato di tecnologia di ricarica wireless, ampiamente diffusa nel mercato degli smartphone, in grado di garantire una ricarica agevole e veloce che, al tempo stesso, limita sia i tempi di fermo macchina che i costi di manutenzione causati da contatti sporchi o difettosi.

Datalogic EuroShop

Inoltre, per identificare i prodotti presso l’area cassa dello store e per riconoscere il comportamento degli acquirenti, Datalogic presenterà anche i nuovi sistemi di visione che, abbinati all’Artificial Intelligence, consentono di rilevare e di identificare i vari articoli. La tecnologia di visione intelligente permette ai retailer di ottimizzare l’efficacia del self-checkout, di semplificarne l’utilizzo per i clienti e, inoltre, di ridurre le perdite di tempo. In più, si tratta di solutions in grado di avvisare lo staff del punto vendita nei casi di problemi relativi alla scansione de prodotti, in modo da fornire un’assistenza immediata al cliente.

Articoli correlati (da tag)