//
           

 

Analisi Criteo: nel 2020, la shopping experience degli italiani sempre più omnichannel

Analisi Criteo: nel 2020, la shopping experience degli italiani sempre più omnichannel In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dal recente report “Shopper Story 2020” realizzato da Criteo, la piattaforma pubblicitaria per l’Open Internet, emerge che, nel 2020, tra i principali trend di acquisto dei consumatori italiani, occuperà un ruolo centrale la crescente omnicanalità della shopping experience. 

Si tratta di uno scenario in cui aumenta sia la rilevanza della pubblicità on line che l’influenza del web, fattori accompagnati dal sempre più diffuso ricorso alle App mobili e alle offerte promozionali. In particolare, gli italiani si mostrano ancora più sensibili alla pubblicità su Internet, rispetto al passato: oltre la metà di essi fa click su un annuncio mentre naviga in rete.

Consumatore Omnichannel

Nel 2020, i retailer dovranno tenere in considerazione tale tendenza, offrendo ai consumatori annunci ancora più pertinenti al fine di ottenere un impatto significativo sugli acquisti. Nonostante lo shopping on line cresca costantemente, gli italiani dichiarano di continuare ad acquistare negli store fisici: la possibilità di approfittare di offerte speciali presso il punto vendita e la posizione ottimale del negozio stesso sono le principali motivazioni per la scelta del canale fisico. 3 consumatori su 10 preferiscono effettuare acquisti in negozio anche per scoprire le novità e toccare con mano i prodotti.

Anche le offerte on line contribuiscono ad attrarre i consumatori verso il punto vendita: in particolare, sono le nuove generazioni a essere più propense a recarsi nel negozio di un brand o di un retailer dopo aver ricevuto un’offerta on line e ciò accade perché gli italiani sono sempre più attenti al prezzo e alla ricerca dell’ultima offerta. Ad aumentare è anche la rilevanza delle raccomandazioni: 3 acquirenti su 4 hanno dichiarato di aver raccomandato un’azienda dopo un’esperienza positiva. In generale, i consumatori preferiscono lasciare recensioni on line positive (80%) rispetto a commenti negativi (47%).

Shopping Omnichannel

Indipendentemente dall’età anagrafica, gli italiani sono consumatori sempre più omnichannel: l’85% delle nuove generazioni naviga on line e, poi, acquista in negozio, mentre il 92% dichiara di acquistare on line dopo aver visto un prodotto esposto presso lo store fisico. In tale contesto, le App sono sempre più utilizzate e ciò, soprattutto, grazie alla vasta adozione da parte delle generazioni di più giovane età.