Il servizio Marketplace+ di Deliveroo compie 3 anni e vede quasi raddoppiati i ristoranti aderenti

Il servizio Marketplace+ di Deliveroo compie 3 anni e vede quasi raddoppiati i ristoranti aderenti

Pubblicato in Imprese 17 Luglio 2021

Il servizio Marketplace+ di Deliveroo compie 3 anni, continuando a crescere e a supportare i ristoranti partner, compresi sia i take-away di piccole dimensioni che le catene locali.  

Nel corso dell’ultimo anno, il numero dei ristoranti che hanno scelto di essere presenti sulla piattaforma targata Deliveroo attraverso tale specifica modalità e avvalendosi del proprio staff per effettuare le consegne è quasi raddoppiato fino a superare quota 4.000. Si tratta di una crescita significativa che ha seguito le tappe dell’espansione territoriale in tutte le regioni del nostro Paese.  

Deliveroo

Attualmente, il servizio Marketplace+ è presente in oltre 180 città italiane. Nel dettaglio, in rapporto al numero totale dei ristoranti, le città con il maggior numero di ristoranti aderenti a Marketplace+ sono Taranto, Pescara, Siena, Forlì, Nettuno e Fiumicino.  

Matteo Sarzana General Manager di Deliveroo Italia

Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia, sottolinea: “Questo specifico servizio di Deliveroo permette ai ristoranti che già dispongono di un proprio servizio di consegna di aderire alla piattaforma svolgendo in proprio il servizio di consegna, con la possibilità, quindi, di raggiungere un numero sempre maggiore di clienti e aumentare le possibilità di business e il fatturato”.  

ristorante Pro Fitness Food di Roma

Tra gli operatori della ristorazione che hanno aderito al particolare servizio targato Deliveroo, Jacopo Aliberti, titolare del ristorante Pro Fitness Food di Roma, dichiara: “Il servizio Marketplace+ di Deliveroo ci ha consentito di raggiungere nuovi clienti, proprio perché ha dato la possibilità al nostro ristorante di essere conosciuto e apprezzato da un bacino di clienti più ampio. È un ulteriore canale di vendita che arricchisce l’offerta ai nostri clienti e contribuisce a sostenere il nostro business. Fornivamo già autonomamente il servizio di consegna a domicilio ed essere presenti sulla piattaforma di Deliveroo ha ulteriormente sviluppato questa offerta che è parte dell’identità stessa del nostro ristorante e che si è rivelata decisiva nel corso della pandemia”.